Wise Society : Gli obiettivi della traversata da Genova a New York
ARTICOLI Vedi tutti >>

Gli obiettivi della traversata da Genova a New York

Il più grande velista italiano e il patron di Eataly sono arrivati già da qualche giorno nel porto di New York, tappa finale della regata che si è proposta di elaborare nuove idee per risollevare le sorti del nostro Paese. Ecco come in 7 mosse concrete

Vincenzo Petraglia
31 Maggio 2011

La SPezia, 21 apr 2011. La Elmo's Fire ingaggiata per l'iniziativa 7 mosse di Eataly, traversata atlantica

Il viaggio in barca a vela, arrivato a destinazione in anticipo di qualche giorno sul 2 giugno, ha avuto l’obiettivo principale di individuare nuove strade per risollevare le sorti dell’Italia, attraverso il confronto fra tutti i partecipanti alla regata, e anche grazie ai suggerimenti di tutti coloro che in queste settimane hanno lasciato il loro contributo sul sito www.7mosse.it, dove si possono anche visualizzare le varie tappe della regata. Sette idee su diversi temi, scritte nero su bianco, per consentire al nostro Paese di contrastare la fase di declino culturale, sociale ed economico che sta attraversando. Questi i temi intorno a cui ci si è confrontati durante la navigazione in un contesto del tutto speciale, il mare. Proprio il forte contatto con questo potente elemento della natura ha potuto stimolare, secondo Giovanni Soldini e Oscar Farinetti ideatori dell’impresa, le condizioni ideali per definire strategie originali e concrete raccolte in una sorta di documento-monito indirizzato a chi ci governa. Ecco i punti principali:

  1. La riforma della politica. Meno politici e più politica
  2. Ridurre la spesa corrente: prendere esempio da come si fa a far quadrare il bilancio in una famiglia
  3. Migliorare le entrate: chiedere per stimolare
  4. L’esercito e la diplomazia: smettiamola di giocare alla guerra
  5. L’Italia nel mondo: investiamo sulle nostre vocazioni
  6. La giustizia, l’integrazione, l’ambiente, l’energia: per migliorare la qualità della vita di tutti
  7. Per la semplificazione, verso la laicità: meno leggi più disciplina – meno Chiesa più Gesù
© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6610 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3963 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3957 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 571 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2552 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1368 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3925 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3960 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3954 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1418 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2576 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3953 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1143 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3956 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6385
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY