Wise Society : Filantropia strategica: far del bene giova a chi lo riceve ma anche a chi lo fa
ARTICOLI Vedi tutti >>

Filantropia strategica: far del bene giova a chi lo riceve ma anche a chi lo fa

L’Italia è tra i Paesi più virtuosi d’Europa in filantropia strategica. Domani al Philantropy Day si parlerà di questo aspetto, che muove nel nostro Paese 9,1 miliardi di euro

Andrea Ballocchi
23 ottobre 2019

Fare del bene non solo fa bene a chi lo riceve, ma anche a chi lo fa. Si chiama filantropia strategica e indica il sostegno ad attività socialmente utili attraverso l’erogazione di risorse monetarie, che provengono da individui, da fondazioni bancarie o d’impresa.

Ma c’è di più ed è proprio quel “strategica” a indicare una differenza rispetto alla filantropia in senso generale: è l’intenzionalità ad agire in maniera responsabile e proattiva, utilizzando logiche e metodi di efficienza con l’obiettivo di generare valore per l’intera società, andando quindi oltre la semplice relazione donatore-beneficiario. La filantropia strategica è quindi un approccio finalizzato a risolvere i problemi sociali, intervenendo sulle cause e producendo risultati misurabili, con l’obiettivo primario di creare interventi sostenibili e duraturi, tesi a produrre un cambiamento sociale. Di questi temi si parla alla settima edizione del Philantropy Day in programma a Milano il 24 ottobre e che conta più di 200 i partecipanti.

LA FILANTROPIA STRATEGICA IN CIFRE –  “La filantropia muove in Italia ben 9,1 miliardi di euro, cosa che colloca il nostro Paese tra i più virtuosi in Europa: è terzo, dietro a Regno Unito (25,3 miliardi) e Germania (23,8 miliardi), raccontano alla Fondazione Lang Italia, promotrice dell’evento milanese, che illustra anche come di questi 9,1 miliardi di euro, 4,6 provengano da elargizioni individuali; 1,5 miliardi da fondazioni (poco più di 1 miliardo da fondazioni bancarie e circa 200 milioni da fondazioni di impresa); il rimanente da lasciti testamentari, erogazioni da parte di imprese e altre modalità informali, come per esempio le donazioni alla chiesa. L’Italia si colloca inoltre al secondo posto in Europa per donazioni individuali e al quinto per erogazioni d’impresa con finalità filantropiche.

PHILANTROPY DAY: AL CENTRO I GIOVANI, L’ECONOMIA CIRCOLARE E IL CLIMA – L’appuntamento milanese (che si svolge al Centro Congressi Fondazione Cariplo) accoglierà i protagonisti del mondo della filantropia strategica e del cambiamento sociale, che quest’anno vedrà riuniti non solo imprese, fondazioni, filantropi, volontari e realtà impegnate nel sociale, ma anche giovani studenti che hanno scelto di formarsi per ruoli attivi e di responsabilità nel campo della cooperazione, dello sviluppo sostenibile, della solidarietà e giustizia sociale, per offrire loro un ulteriore momento di approfondimento e confronto con leader impegnati a livello nazionale e internazionale nella filantropia e nel cambiamento sociale.

filantropia strategica, fondazione lang, philantropy day

Con il termine filantropia strategica si indica il sostegno ad attività socialmente utili attraverso l’erogazione di risorse monetarie, che provengono da individui, da fondazioni bancarie o d’impresa. Foto: Tero Vesalainen/Pixabay

Ed è per questo che nei temi di tutte le sessioni si ragionerà sulla nuova Generazione di giovani Z, sulla strategie di economia circolare e di adattamento per il cambiamento climatico, ai metodi di valutazione dell’impatto, ai nuovi modelli delle fondazioni di famiglia e d’impresa.

Di questo tratteranno i 31 relatori, italiani e stranieri, impegnati nelle sette sessioni della giornata, dedicate ad analizzare “trend, opportunità e insight” – come ricorda il titolo dell’evento – a livello nazionale e internazionale in tema di filantropia strategica.

L’evento è organizzato, come detto dalla Fondazione Lang Italia, advisor specializzato in filantropia strategica e orientata ai risultati. Attraverso un network internazionale e una practice di Philanthropy Advisory, sviluppa in particolare strategie di Theory of Change e valutazione impatto sociale, portando a privati, imprese e realtà̀ impegnate nel sociale gli strumenti più̀ avanzati che caratterizzano gli interventi filantropici più efficaci.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 30551 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12639 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21997 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7266 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15445 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15444 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32415 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23151 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32416 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1543
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY