Wise Society : A Milano coabitazioni tra studenti e pensionati
ARTICOLI Vedi tutti >>

A Milano coabitazioni tra studenti e pensionati

E' il modello gestito dall'associazione no profit MeglioMilano per anziani autosufficienti con camere da affittare e per studenti delle università milanesi in cerca di casa

da Il Corriere della Sera
2 Agosto 2010

Prendi in Casa uno Studente è un’iniziativa rivolta a pensionati autosufficienti e studenti in cerca di casa.

Da una parte si registrano 40 mila studenti, tra pendolari ( che vivrebbero comodi, tasche consentendo, in un’abitazione meneghina) e fuori sede, iscritti all’Università. Dall’altra 280 mila  persone anziane che vivono a Milano, in molti casi da sole. E con una camera libera.
Così, in zona Bovisa è avvenuta la prima sperimentazione, durante l’anno accademico 2004 / 2005 in collaborazione col Politecnico di Milano.

I risultati: avviate 240 buone convivenze, solo 6 sono state interrotte per incompatibilità. Ora l’esperienza verrà allargata a tutta la città, e ad ogni ateneo milanese.  
    
Il progetto è di base ben impostato. Con modello di coabitazione gestito dalla no-profit MeglioMilano , in collaborazione con Comune e Provincia di Milano. In pratica, l’associazione mette in contatto le due parti dopo averle valutate singolarmente: tratti caratteriali, gusti e abitudini in generale. E poi segue nel tempo (secondo i casi, anche con incontri ad hoc o chiacchierate) che la convivenza, regolata da un accordo di ospitalità, proceda al meglio.  
Gli studenti non pagano un vero affitto: versano mensilmente al padrone di casa un rimborso spese di circa 250 euro, che include tutti i costi di convivenza, collaborano alla vita domestica con piccoli aiuti e un po’ di compagnia. E i cittadini dagli anni d’argento soffrono meno la solitudine e ritrovano la gioia di sentirsi ancora utili. MeglioMilano raccoglie e registra le richieste, approfondisce la conoscenza di giovani e meno giovani che vogliono avvicinarsi all’esperienza; organizza gli incontri e offre sempre la propria assistenza. Per info o per fissare un appuntamento orientativo, lel. 02-76020589, da lunedì a venerdì 9.30/12.30 e 14.30/17.30

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 42 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 519 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 373 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3090 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1194 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57013 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33086 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12861 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57014 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 71184
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY