Programma

BE WISE – Longevity Anti-Aging World Forum

ISCRIVITI AL FORUM

MERCOLEDÌ 25 MAGGIO

Ore 9,30-11,00
MERCOLEDÌ 25 MAGGIO

Plenaria di apertura del Forum

Le nuove frontiere della ricerca: quali gli scenari più promettenti in ottica longevità?
Siamo nell’era dell’epigenetica e sempre più si sente parlare di genomica, nutraceutica, nutrigeno mica, prevenzione dell’insorgenza di tumori e patologie cardiovascolari, medicina predittiva e per sonalizzazione dei farmaci. Sono tanti i nuovi strumenti e le possibilità che la medicina moderna ha e avrà sempre di più a disposizione. Qual è lo stato dell’arte e cosa dobbiamo attenderci per il futuro alla luce dei forti cambiamenti socioeconomici in atto e del progredire della ricerca?

Dott.ssa Antonella Di Leo, Editore e CEO Wise Society

Prof. Umberto Solimene, Direttore WHO (World Health Organization) Collaborating Center for Integrative Medicine State University of Milan

Prof. Damiano Galimberti, Dietologo e nutrizionista, professore di Nutrigenomica, presidente As sociazione Italiana Medici Anti-Aging

Prof. Silvio Garattini, Oncologo, farmacologo e ricercatore, fondatore dell’Istituto “Mario Negri”

Dr. Paolo Mariconti, Anestesista e farmacologo, specializzato in Terapia del dolore e Medicina anti-aging, psicoterapeuta esperto in Ipnosi

Prof.ssa Elisabetta Notarnicola, PhD, Associate Professor of Practice, Coordinatore Research Area Social Policy and Social Innovation CERGAS, SDA Bocconi School of Management Government, Health and Not for profit Division

Prof. Massimo Fioranelli, MD, FESC, FSCAI, FCCP, FGISE, FANMCO, Associate Professor of Physiology, Responsabile Centro di Cardiologia e Medicina Integrata Casa di Cura Villa del Rosario Roma

Prof. Valter Longo, Direttore del Programma di Ricerca su Longevità e Cancro presso IFOM – Istituto Firc di Oncologia Molecolare di Milano e Direttore Istituto di Longevità della University of Southern California di Los Angeles
11:00-12:00
MERCOLEDÌ 25 MAGGIO

MASTERCLASS
(BE BEAUTIFUL! / MENTE)

Ecologia delle relazioni: come coltivare una vita sociale positiva aiuta a vivere più a lungo
Una buona vita sociale, è dimostrato da diversi studi sui centenari, contribuisce in modo sostanziale a una vita più lunga e in salute. Le relazioni diventano quindi fondamentali ed è di conseguenza molto importante coltivarle bene. Per esempio attraverso una comunicazione efficace. Tutto quello che c’è da sapere e tanti esempi pratici sull’effetto che una buona comunicazione può avere su noi stessi e sulla sintonia con gli altri
leggi di più
chiude dettagli

Giulia Momoli, Mental coach

BE Wise Talk
(BE HEALTHY!)

Salute della persona e dell’ambiente: le nuove opportunità offerte dal bio e tutto ciò che c’è da sapere per una maggiore consapevolezza su ciò che veramente mangiamo
Il metodo di produzione biologico consente di mitigare gli effetti del modello agricolo intensivo che ha palesato tutti i suoi limiti in termini di effetti fortemente negativi sia sull’ambiente e che sulla salute. E mai come oggi il biologico rappresenta una concreta applicazione della transizione ecologica sviluppata dalla Commissione Europea con il New Green Deal. In linea con la strategia del from farm to fork e di difesa della biodiversità, il settore biologico rappresenta, dunque, una grande opportunità per sostenere una conversione del sistema agroalimentare verso modelli maggiormente sostenibili e consapevoli. La tavola rotonda potrà consentire un approfondimento su questo tema e comprendere quali sono gli strumenti oggi a disposizione di ciascuno di noi, anche attraverso consigli pratici, per essere più informati e consapevoli su ciò che mangiamo scegliendo alimenti che nuocciano il meno possibile alla nostra salute e all’ambiente.
leggi di più
chiude dettagli

Dott. Jacopo Gabriele Orlando, Vicepresidente AssoBio e Agricultural Public Affairs, Impact & Sustainability Manager Aboca

Prof. Gianluca Brunori, Professore ordinario presso il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali

Dott. Fernando Favilli, Presidente Probios

Dott. Marco Santori, Member board of directors Alce Nero
Talk condotto da:

Vincenzo Petraglia, Giornalista Wise Society

BE Wise Talk
(BE HEALTHY!)

Dimagrire per potenziare le difese dell’organismo e vivere più a lungo
Perdere peso è uno degli incubi più persistenti di moltissime persone, anche perché molto spesso il dimagrimento viene vissuto come una mera restrizione, come una dieta che come tale implica solo privazioni, mentre in realtà più efficacemente si dovrebbe parlare di stile alimentare sano, meglio ancora di sano stile di vita, che abbraccia sì l’alimentazione, ma anche tutte le altre sfere del nostro quotidiano. La riduzione della quantità degli alimenti (restrizione calorica) insieme con l’attività fisica è molto importante e rappresenta un punto essenziale per favorire la longevità, proteggendo l’organismo nei confronti di tumori e malattie croniche degenerative come diabete, ipertensione, patologie cardiovascolari. Inoltre è oggetto di moltissime ricerche l’effetto di potenziamento che ha sulle difese immunitarie e quindi sulla possibilità per le persone di ammalarsi meno, anche rispetto alle malattie virali, e vivere quindi più a lungo. Cerchiamo di capirne di più.
leggi di più
chiude dettagli

Prof. Samir Giuseppe Sukkar, Specialista in gastroenterologia ed endoscopia digestiva e Scienza dell’alimentazione, responsabile U.O.D. Dietetica e Nutrizione Clinica Policlinico San Martino di Genova

Be Wise Talk
(BE HEALTHY!)

Alimentazione e oncologia: la nutrizione che può prevenire i tumori e rinforzare l’efficacia delle terapie anche negli stadi avanzati della malattia
L’alimentazione e il suo impatto sul metabolismo possono svolgere un ruolo centrale per l’efficacia delle terapie: le conferme scientifiche sono ormai evidenti grazie a molti studi in corso. Le informa zioni ad oggi disponibili indicano che è possibile abbinare il digiuno/dieta mima-digiuno alle tera pie standard, laddove l’oncologo che segue il paziente sia d’accordo, per diminuirne gli effetti col laterali e potenzialmente aumentare l’efficacia del trattamento. L’azione è esercitata dalla combina zione tra le terapie standard, come l’immunoterapia o la terapia ormonale, e la terapia nutrizionale sfruttando la facoltà di ottimizzare e modulare la disponibilità di nutrienti durante e dopo il tratta mento. Ciò che permette a digiuno/dieta mima-digiuno di avere un “effetto jolly” tale da migliorare le prestazioni di molti tipi di terapie antitumorali è la capacità di generare una “resistenza differenziale allo stress”, ossia di condizioni che rendono le cellule tumorali molto più vulnerabili alla tera pia e le cellule degli organi sani più resistenti. I cambiamenti nell’alimentazione mirano a rendere il sangue ostico alle cellule tumorali cosicché la terapia possa riuscire a ucciderle tutte: a differenza della maggioranza di farmaci, che sono per definizione specifici e potenzialmente in grado di fun zionare su un particolare tipo di tumore e in uno specifico stadio, il digiuno/dieta mima-digiuno sfruttano le proprietà fondamentali delle cellule sane e delle cellule tumorali. Durante il digiuno, le cellule sane sono capaci di autogestirsi poiché avvezze alle condizioni di carenza di cibo; le cellule tumorali, che si sono invece evolute in presenza di nutrienti in eccesso, non riescono a gestire cor rettamente la mancanza di cibo e per sopravvivere cercano delle vie di fuga esponendosi maggior mente ai farmaci. I dati relativi ai primi studi clinici che affiancano digiuno/dieta mima-digiuno e chemioterapia sono promettenti: la combinazione di questi due elementi è sicura e potenzialmente efficace nel proteggere le cellule sane dagli effetti tossici della chemioterapia e dai danni al Dna nel le cellule del sistema immunitario, potenziando la risposta terapeutica e riducendone allo stesso tempo gli effetti collaterali. Occorre tuttavia attendere i risultati degli studi clinici sulla sopravvi venza dei pazienti, per validarne completamente l’efficacia nel lungo termine, ma i dati degli studi in corso lasciano ben sperare.
leggi di più
chiude dettagli

Dott.ssa Romina Inés Cervigni, Biologa Nutrizionista, Responsabile scientifico Fondazione Valter Longo
12:00-13:00
MERCOLEDÌ 25 MAGGIO

Co. WORKSHOP
By Frigo2000 (BE HEALTHY!)

Cosa sono gli AGEs, perché fanno invecchiare e come contrastarli con le giuste tecniche di cottura
Molto comuni nella nostra alimentazione, gli AGEs (Advanced Glycation End-products), sono composti molto dannosi per il nostro organismo prodotti quando gli zuccheri si combinano con pro teine o grassi (glicazione avanzata) e si sviluppano soprattutto negli alimenti cotti ad alta temperatu ra. Si trovano, infatti, sulle superfici dorate o abbrustolite di cibi fritti o grigliati, oppure sul pane tostato, e producono l’invecchiamento delle nostre cellule. In questa masterclass che vede coinvolti un esperto della materia e uno chef in uno show cooking impariamo come evitarli tramite le tecni che di cottura (fra cui quella al vapore) più adatte a preparare in modo salutare, e senza rinunciare al gusto, i nostri piatti.
leggi di più
chiude dettagli

Dr. Paolo Mariconti, Anestesista e farmacologo, specializzato in Terapia del dolore e Medicina anti-aging, psicoterapeuta esperto in Ipnosi

Dott.ssa Paola Massobrio, Amministratore delegato Frigo2000

Giuseppe Russo, Chef, fondatore ThePrivateChef

Be Wise Talk
(BE ACTIVE!)

Il Metodo Franklin per ridonare vitalità ai tessuti
Il tessuto connettivo è sempre più considerato un vero e proprio organo di senso fondamentale per la nostra salute. In questa masterclass attraverso il FranklinMethod, basato su concetti di neuropla sticità e ideokinesi, potremo esplorare una sequenza di esercizi di facile accesso come il tapping, il brushing e lo shaking oltre a tecniche manuali di automassaggio e movimenti abbinati al respiro provenienti dallo Yoga e dal Pilates. Focus della lezione quello di favorire lo slide and glide dei tes suti del corpo attraverso una maggiore produzione di acido ialuronico, in grado di liberare il corpo dalle tensioni rendendolo energico e vitale.
leggi di più
chiude dettagli

Enzo Ventimiglia, Docente per Balanced Body University, insegnante di Pilates e Odaka Yoga, fondatore di Mat You Can

Be Wise Talk
(BE SAFE!)

Sos inquinamento indoor, nemico insospettabile della nostra salute
Perché le nostre case e i nostri uffici possono essere più inquinati dell’ambiente esterno e come ca pire se e quanto lo sono? Quali le sostanze più pericolose, quali gli strumenti pratici per misurare l’inquinamento indoor e quali le soluzioni al problema?
leggi di più
chiude dettagli

Prof. Alessandro Miani, Presidente Società Italiana Medicina Ambientale (SIMA)

Dott. Gaetano Settimo, Ricercatore e coordinatore del Gruppo di Studio Nazionale sull’Inquinamento Indoor dell’Istituto Superiore di Sanità
Talk condotto da:

Maria Enza Giannetto, Giornalista Wise Society
14:00-15:00
MERCOLEDÌ 25 MAGGIO

BE WISE TALK
(BE Healthy!)

I segreti dei centenari: evidenze ed abitudini quotidiane che allungano la vita
Perché invecchiamo e cosa vuol dire longevità? E, soprattutto, possiamo fare qualcosa per aggiun gere vita agli anni e non semplicemente anni alla vita? A queste e altre domande cercano di rispondere Chiara Valentina Segré e Agnese Collino, biologhe e supervisori scientifici della Fondazione Umberto Veronesi, tramite un affascinate viaggio nei meccanismi dell’orologio cellulare di ognuno di noi con tanti consigli pratici e buone abitudini da mettere in atto nella vita quotidiana per restare in salute “rallentando” lo scorrere del tempo e sfatando anche qualcuna delle tante fake news che circolano intorno al mondo della prevenzione e della longevità
.
leggi di più
chiude dettagli

Dott.ssa Chiara Segrè, biologa e supervisora scientifica Fondazione Umberto Veronesi

Dott.ssa Agnese Collino, biologa e supervisora scientifica Fondazione Umberto Veronesi
Talk condotto da:

Paola Greco, Giornalista Wise Society

BE WISE TALK
(BE Beautiful!)

Disturbi del sonno addio: combattere l’insonnia tramite la respirazione
I due anni di pandemia e la forte instabilità internazionale legata alla crisi ucraina hanno prodotto indiscutibili conseguenze sulla serenità e sul benessere psicofisico delle persone. Fra gli effetti più tangibili, rivelano gli studi, un notevole aumento dei disturbi del sonno. Tramite apposite esercizi specifici e innovative tecniche di rilassamento e respirazione si può combattere l’insonnia in modo efficace, ritrovando così energia e benessere, anche in ottica healthy ageing.
leggi di più
chiude dettagli

Dr. Mike Maric, Medico, coach, campione di apnea ed esperto di Scienza del respiro
Talk condotto da:

Elisabetta Pina, Giornalista e social media manager Wise Society

MASTERCLASS
(BE SAFE!)

La forza rigenerante degli oli essenziali
Sono ricchi di sostanze benefiche e bastano poche gocce di essenze specifiche per risolvere diversi disturbi. Gli oli essenziali sono infatti ritenuti veri e propri scrigni di benessere e possono essere anche utilizzati per ridurre l’inquinamento indoor, cioè quello all’interno delle nostre case. Scopria mo quali sono, come agiscono e quali benefici hanno sul mente e corpo.
leggi di più
chiude dettagli

Luca Fortuna, Esperto di aromaterapia
Talk condotto da:

Lucia Fino, Giornalista Wise Society

Co.WORKSHOP
by Airlite (BE SAFE!)

Airlite, l’eco-pittura che purifica l’aria
I materiali che utilizziamo nelle nostre case o nei nostri uffici, vernici comprese, possono contribuire a rendere molto poco salubri i luoghi al chiuso in cui trascorriamo quotidianamente la gran parte del nostro tempo (circa l’80% della giornata). Ecco perché è importante scegliere materiali che possano contrastare l’inquinamento indoor, causa non di rado di svariate patologie.

Fra questi materiali c’è Airlite, la pittura 100% minerale in grado di depurare l’aria e sanificare le superfici in maniera del tutto naturale. Una tecnologia tutta made in Italy che si attiva con la luce e diventa antibatterica, antiodore, antimuffa, autopulente trasformando le pareti di casa in un autentico purificatore d’aria naturale, ormai utilizzata sempre più anche dagli street artist più influenti che realizzano “murales anti-smog” per coniugare arte ed ecologia. Vediamo come funziona e quali sono i benefici per salute ed ambiente.

leggi di più
chiude dettagli

Dott. Massimo Bernardoni, Co-founder e inventore della tecnologia Airlite
15:00-16:00
MERCOLEDÌ 25 MAGGIO

BE WISE TALK
(BE SAFE!)

Le piante che purificano l’aria delle nostre case: quali sono le più efficaci?
Gli effetti che le piante hanno sul benessere psicofisico degli esseri umani sono noti e diversi studi stanno rivelando nuovi aspetti della loro efficacia nel contrastare l’inquinamento, sia esterno che interno alle abitazioni o ai luoghi al chiuso che abitualmente frequentiamo. Le piante posseggono, infatti, dei sistemi per l’assunzione, lo stoccaggio e anche la trasformazione delle sostanze nocive che danno vita alla cosiddetta “sick building syndrome”, la sindrome da edificio malato. Ma non tutte le piante sono efficaci allo stesso modo. Cerchiamo di capirne di più, anche sul tipo di piante più utili a “ripulire” i nostri ambienti indoor.
leggi di più
chiude dettagli

Prof. Nelson Marmiroli, Professore emerito di Biotecnologie ambientali Università di Parma, direttore Consorzio Interuniversitario Scienze Ambientali (Cinsa), co-fondatore e presidente della startup innovativa Ri.Circola

BE WISE TALK
(BE Healthy!)

Intolleranze alimentari: fra disinformazione e falsi miti
La moderna immunologia rivela che artrite, dermatite, cistiti, candidosi recidivanti e svariati altri disturbi potrebbero derivare da infiammazione da cibo tramite lo sviluppo di alcune citochine, fon damentali in diversi processi biologici, nella risposta immunitaria, nella regolazione dei processi infiammatori e nella crescita e differenziamento cellulare. Modificare, quindi, alcune abitudini ali mentari ci permette di riconquistare e mantenere il nostro stato di benessere. Ma attenzione, troppo spesso si parla a sproposito di allergie e intolleranze e con altrettanta facilità si bandiscono dalla tavola alimenti che invece potrebbero e dovrebbero essere assunti. Ci spiega come uno dei massimi esperti della materia, partendo da un dato di fatto incontrovertibile: la necessità per ogni individuo di un’alimentazione personalizzata nelle diverse fasi della vita.
leggi di più
chiude dettagli

Dr. Attilio Speciani, Medico, immunologo clinico e specialista in Allergologia, docente a contrat to Master Nutrizione Università di Pavia, direttore scientifico di GEKLab

MASTERCLASS
(BE ACTIVE!)

Gyrotonic e Gyrokinesis: la ginnastica dei danzatori per il benessere di corpo e mente
Nate per i danzatori, che per la loro professione sollecitano moltissimo tendini e articolazioni, sono due discipline che, tramite specifici movimenti rotatori ben sincronizzati con la respirazione, pre vengono numerosi acciacchi a livello muscolo tendineo e favoriscono un naturale riequilibrio ener getico. Scopriamone modalità di azione e benefici anche attraverso una serie di esercizi pratici e facili da replicare anche a casa.
leggi di più
chiude dettagli

Gilda Gelati, Ex prima ballerina Teatro alla Scala di Milano

Paolo Bernasconi, Master trainer Gyrotonic specializzato

BE WISE TALK
(BE HEALTHY!)

La longevità inizia da bambini: zuccheri nascosti e obesità, le relazioni pericolose
In Italia negli ultimi trent’anni l’obesità è aumentata del 60% e oggi sono 18 milioni gli adulti in sovrappeso e 5 milioni quelli obesi, ovvero una persona su dieci, mentre tre bambini su dieci sono in sovrappeso e fra questi uno è obeso. Una situazione che pone i bambini italiani tra i più grassi d’Europa, secondi solamente a Cipro e con un’incidenza simile a quella degli Stati Uniti. Una situazione molto preoccupante se si considera che un bambino obeso oggi sarà quasi sicuramente un adulto malato domani. Il problema è che viviamo in una società per molti versi assuefatta allo zucchero, che si trova, al di là di dolci, merendine industriali, bevande gassate, anche in molti altri cibi insospettabili: dai minestroni e dal pesce congelati fino alle farine raffinate, passando per i prodotti cosiddetti “light” e molti altri. Eppure è dimostrato che un consumo eccessivo di zuccheri concorre in modo determinante a causare sovrappeso e obesità, principali fattori di rischio di malattie croniche quali il diabete di tipo 2, le patologie cardiovascolari e diversi tipi di tumori. È necessario, dunque, fare corretta informazione e rendere più consapevoli le persone, a partire da genitori e istituzioni scolastiche, su questo tipo di problematica, perché da essa può dipendere il benessere psicofisico dei nostri figli e un futuro più in salute dell’intera società.
leggi di più
chiude dettagli

Avv. Antonluca Matarazzo, Amministratore delegato Fondazione Valter Longo

Dott.ssa Romina Inés Cervigni, Biologa Nutrizionista, Responsabile scientifico Fondazione Valter Longo

Dott.ssa Lara Bellardita, Psicologa Clinica, psicoterapeuta, PhD Centri Psicologia Clinica, Milano
Talk condotto da:

Serena Fogli, Giornalista Wise Society
16:00-17:00
MERCOLEDÌ 25 MAGGIO

BE WISE TALK
(BE BEAUTIFUL!)

I segreti dell’ipnosi per sciogliere i nodi che ci impediscono di essere felici
L’ipnosi è un potente strumento che aiuta a gestire meglio l’ansia e lo stress e a ritrovare il proprio benessere psicofisico. Vediamo come.
leggi di più
chiude dettagli

Dr. Paolo Mariconti, Anestesista e farmacologo, specializzato in Terapia del dolore e Medicina anti-aging, psicoterapeuta esperto in Ipnosi

MASTERCLASS
(BE HEALTHY!)

Dalle erbe spontanee l’elisir di lunga vita
Molti studi dimostrano come le erbe spontanee occupino un posto speciale nella dieta dei centenari. Ecco perché diversi scienziati stanno indirizzando i loro studi proprio verso questi prodotti della natura. In questa masterclass impareremo a riconoscerle e a utilizzarle in cucina valorizzandone le proprietà e i benefici per l’organismo di cui sono portatori.
leggi di più
chiude dettagli

Antonietta Santoro, chef ed esperta di erbe officinali

Margherita Decarli, Naturopata

Co. WORKSHOP
by Guna (BE HEALTHY!)

Medicina Naturale e Low dose: tutte le novità per ridurre l’infiammazione cronica di basso grado e migliorare l’invecchiamento
L’infiammazione è un processo che ci accompagna dalla nascita ed ha radici filogeneticamente molto antiche. Potremmo dire che il nostro sistema biologico esprima una sorta di infiammazione fisiologica che oscilla opportunamente nelle 24 ore seguendo un ritmo circadiano ed è espressione della nostra partecipazione ai fenomeni di adattamento. Quando l’infiammazione superai limiti che potremmo definire omeostatici diventa patologica e può manifestarsi in modo esplicito con patologie che avranno nomi ed espressioni diverse condizionate da fattori genetici ed epigenetici. Spesso l’infiammazione rimane attiva e latente bruciando come un fuoco a bassa intensità che rischia di consumare anticipatamente la nostra aspettativa di vita.

La Medicina delle Basse Dosi affronta la sfida di interagire con il sistema biologico utilizzano le su sue ste parole ossia quelle molecole messaggere (ormoni, neuromediatori, neuropeptidi, fattori di crescita e citochine) che sono protagonisti del dialogo incessante che esiste tra i sottosistemi che compongono la nostra complessità. Sia la clinica che la sperimentazione sembrano confermare che la scelta del dialogo e della riprogrammazione linguistica sia una strada vincente per rieducare i processi biologici che si sono smarriti e tutelare il nostro diritto al fisiologico invecchiamento.

leggi di più
chiude dettagli

Dr. Marco Del Prete, Presidente International Academy of Physiological Regulating Medicine, Milano

Co. WORKSHOP
by VYTA (BE BEAUTIFUL!)

Percorsi Longevity e Mindset Anti-Aging per fare della longevità il proprio stile di vita
Imparare ad assumere stili di vita sani per vivere più a lungo e meglio non sempre è facile, ma è certamente possibile, soprattutto se a guidarci è un team multidisciplinare di esperti in ambito medico e wellness con una visione a 360° sulla persona. I “Percorsi Longevity” e “Mindset Anti-Aging” proposti da VYTA – Longevity Lifestyle di Abano Terme, il centro ideato dal dottor Umberto Carraro e dedicato alla salute e al benessere proprio in un’ottica di longevità, vanno in questa direzione. Sono, infatti, percorsi preventivi anti-aging, sviluppati anche a partire dall’analisi del proprio Dna, da professionisti affermati in campo medico, medico-estetico, fitness, wellness e alimentare con lo scopo di far intraprendere alla persona il giusto percorso di miglioramento psicofisico lavorando in maniera preventiva per la propria longevità così da mantenere poi nel tempo i risultati raggiunti. Vediamo di cosa si tratta.
leggi di più
chiude dettagli

Dr. Umberto Carraro, Founder e direttore sanitario VYTA – Longevity Lifestyle

Dott.ssa Marica Omizzolo, Project manager VYTA – Longevity Lifestyle

Dr. Antonio Bellino, Medico chirurgo, esperto in Medicina Estetica, Laserterapia e Trichiatria VYTA – Longevity Lifestyle
Talk condotto da:

Elisabetta Pina, Giornalista e social media manager Wise Society
17:00-18:00
MERCOLEDÌ 25 MAGGIO

BE WISE TALK
(BE ACTIVE!)

Sos postura: così incide sulla salute del nostro apparato muscolo scheletrico e non solo
Mal di schiena, cefalee, dolori cronici e tante altre patologie, alcune anche insospettabili, sono lega te alle scorrette e ripetute posture che assumiamo nel corso delle nostre giornate sedentarie. In que sta tavola rotonda si affronta il tema secondo diversi punti di vista con soluzioni innovative capaci di prevenire e curare in modo molto efficace le malattie degenerative dell’apparato muscolo schele trico e non solo, ritrovando così una migliore qualità della vita.
leggi di più
chiude dettagli

Dr. Luciano Bassani, Specialista in Medicina Fisica e della Riabilitazione, former president Socie tà Italiana di Proloterapia (Sipro) e vicepresidente dell’Associazione Italiana di Neuroauricolote rapia (Aina)

Dr. Alfredo Giovene, Specialista in Odontostomatologia e Gnatologia Posturale

Dr. Cesare Cambini, Osteopata
Talk (registrato) condotto da:

Vincenzo Petraglia, Giornalista Wise Society

BE WISE TALK
(BE HEALTHY!)

Longevity Diet, l’alimentazione che controlla i geni alla base dell’invecchiamento
Con lo scienziato Valter Longo, inserito da Time nel 2018 fra le 50 persone più influenti al mondo nell’ambito della salute, per conoscere e comprendere i pilastri della Dieta della Longevità, il tipo di alimentazione cioè, frutto di anni e anni di ricerche, che rallenta l’invecchiamento e abbassa i fattori di rischio ad esso associati, come ad esempio le malattie cardiovascolari, il diabete, l’obesità e il cancro.
leggi di più
chiude dettagli

Prof. Valter Longo, Direttore del Programma di Ricerca su Longevità e Cancro presso IFOM – Istituto Firc di Oncologia Molecolare di Milano e Direttore Istituto di Longevità della University of Southern California di Los Angeles

Co. Workshop
by Fileni (BE HEALTHY!)

L’importanza delle proteine: quello che c’è da sapere per un’alimentazione più sana e consapevole
La Dieta Mediterranea, lo sappiamo, è lo stile alimentare più completo e funzionale, come dimostrano autorevoli studi scientifici, a un più equilibrato e sano invecchiamento. Le sue regole sono universalmente note: frutta e verdura in quantità, cereali integrali, legumi, poca carne, meglio se bianca. Anche le proteine animali, cosiddette “nobili”, hanno, infatti, se assunte con moderazione, la loro importanza, ma bisogna fare molta attenzione alla qualità delle carni che portiamo in tavola. Per questo è fondamentale informarsi sulla provenienza, sulla filiera, capire, tramite le etichette e le certificazioni, spesso poco chiare, come vengono allevati e nutriti gli animali, se vengono utilizzati antibiotici, se si fa il possibile per salvaguardare il loro benessere, e con esso, di conseguenza, anche quello delle persone. Cerchiamo di capirne di più, per un’alimentazione più equilibrata, sana e sostenibile.
leggi di più
chiude dettagli

Dott.ssa Manuela Mapelli, Nutrizionista

Dott. Emanuele Pagoni, Direzione QHSE del Gruppo Fileni
Talk condotto da:

Vincenzo Petraglia, Giornalista Wise Society

GIOVEDÌ 26 MAGGIO

10:00-11:00
GIOVEDÌ 26 MAGGIO

BE WISE TALK
(BE HEALTHY!)

Se il sonno allunga la vita: ecco perché dormire bene stimola la neurogenesi e fa invecchiare meglio
Quando dormiamo il nostro corpo elimina le tossine e rigenera cellule e tessuti. Per questo dormire bene è così importante ed è uno dei più efficaci anti-aging naturali. Ecco tutto quello che c’è da sa pere e i consigli per preservare questa potente arma che abbiamo per rallentare l’invecchiamento.
leggi di più
chiude dettagli

Prof.ssa Carolina Lombardi, Responsabile del Servizio di Medicina del Sonno dell’Istituto Auxolo gico Italiano Irccs – Ospedale San Luca – Università Milano Bicocca

MASTERCLASS
(BE HEALTHY!)

Cucina sana e sostenibile: un solo ingrediente con zero scarti, ecco il futuro dell’alimentazione
Valorizzare e lasciare il più possibile inalterate le proprietà delle materie prime che utilizziamo in cucina, anche tramite la giusta cottura, non è sempre facile. Così come non lo è utilizzare tutte le parti degli alimenti, anche quelle meno nobili, spesso le più ricche di nutrienti. Lo chef anti-spreco Franco Aliberti in questa masterclass svela i segreti per riuscirci. La nostra salute e l’ambiente rin grazieranno!
leggi di più
chiude dettagli

Franco Aliberti, Chef

BE WISE TALK
(BE BEAUTIFUL! / CORPO)

Il protocollo Yada contro acufeni, cefalee e bruxismo
Ci sono disturbi per i quali non ci sono cure definitive e che, come tali, richiedono l’assunzione talvolta anche di molti farmaci per alleviarne i sintomi, inficiando molto spesso la qualità della nostra vita. Fra questi le infiammazioni del trigemino, le cefalee, gli acufeni, problematiche spesso anche invalidanti. Il protocollo Yada è una tecnica non invasiva praticata attraverso manovre che non determinano irritazione o edemi nei tessuti e vanno a stimolare in profondità l’azione del nervo trigemino. Può essere usata per trattare questi disturbi, ma anche a fini estetici agendo sulle tensioni mandibolari e sui tessuti. Vediamo di cosa si tratta con l’ideatore di questa tecnica ispirata a metodiche di riabilitazione su pazienti con patologie neurologiche e muscolari, utilizzate con successo in Israele.
leggi di più
chiude dettagli

Danilo Leonardi, Fisioterapista e biologo
Talk condotto da:

Loredana Del Ninno, Giornalista Quotidiano Nazionale
11:00-12:00
GIOVEDÌ 26 MAGGIO

BE WISE TALK
(BE HEALTHY!)

Nel mondo dei mitocondri: dall’infinitamente piccolo il segreto della longevità
I mitocondri sono organelli microscopici presenti all’interno delle cellule, considerati autentiche centrali energetiche dell’organismo. Al loro interno infatti avvengono processi biochimici fonda mentali che forniscono alle cellule l’energia di cui hanno bisogno per tutte le loro funzioni vitali e rallentare i processi di invecchiamento. Ecco perché è così importante prendersene cura, anche at traverso l’alimentazione. Vediamo come.
leggi di più
chiude dettagli

Dr. Paolo Mariconti, Anestesista e farmacologo, specializzato in Terapia del dolore e Medicina anti-aging, psicoterapeuta esperto in Ipnosi

Co. Workshop
by Guna (BE BEAUTIFUL! / CORPO)

Medicina estetica: ecco come dare nuova vita alla pelle rispettando l’integrità dell’individuo
In un mondo in cui la pressione verso la perfezione è sempre più forte, la richiesta di trattamenti medico-estetici è notevolmente aumentata, coinvolgendo non più soltanto la fascia di età adulto-anziana. Ma attenzione: la vera sfida è in primis il rispetto della fisiologia e della salute del paziente, intesa, come da definizione dell’Oms, “uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia”. Il paziente deve essere, infatti, sempre considerato in una visione unica, sistemica e il difetto estetico come la punta di un iceberg il cui trattamento deve necessariamente essere fatto su più piani e non considerato un semplice camouflage.
Così un trattamento iniettivo diventa un trattamento cucito sul paziente, accompagnato a una terapia sistemica di drenaggio, di stimolo e a un intervento anche a livello nutrizionale e integrativo. Una terapia insomma di correzione e di prevenzione dell’invecchiamento, adatta anche ai pazienti giovani, integrabile con tutte le altre terapie, priva di effetti collaterali, a basso costo e duraturo nell’effetto. Grazie a un’esperta del settore scopriamo quali sono le nuove tendenze in questo ambito secondo questa moderna e più ampia visione della medicina estetica del benessere, o meglio del benessere nella medicina estetica.
leggi di più
chiude dettagli

Dott.ssa Sonia Ciampa, esperta e consulente in medicina Estetica, direttore sanitario Poliambulatorio Rimedical di Santarcangelo di Romagna

BE Wise Talk
(Be Healthy!)

Dal Dna di ciascuno di noi le risposte per vivere meglio e più a lungo
Il nostro patrimonio genetico custodisce tanti segreti e governa i processi alla base del funziona mento del nostro organismo. Conoscere, dunque, il nostro Dna è fondamentale per capire cosa ci fa bene e cosa no, anche a tavola. La Dieta del Dna parte proprio da questa evidenza tenendo conto del modo in cui ciascuno di noi assimila in modo diverso i nutrienti degli alimentiche mangiamo. Con indubbi benefici sul nostro benessere, anche in ottica longevità.
leggi di più
chiude dettagli

Prof. Damiano Galimberti, Dietologo e nutrizionista, professore di Nutrigenomica, presidente As sociazione Italiana Medici Anti-Aging
12:00-13:00
GIOVEDÌ 26 MAGGIO

BE WISE TALK
(BE HEALTHY!)

Nutraceutica, i super food della longevità
Dallo zafferano al peperoncino, dalla barbabietola ai ravanelli passando per mais corvino, visciole, melagrana, cipolla rossa, mirtilli e tanti altri. Sono molti, anche nel nostro Paese, i super food con proprietà particolari. Col valore aggiunto di essere anche più sostenibili rispetto a quelli che vengo no dall’altra parte del mondo. Vediamo quali sono, italiane e non solo, queste sostanze toccasana per il nostro organismo e come agiscono.Se assunte nelle giuste quantità, possono infatti rallentare i processi di invecchiamento, rafforzare il sistema immunitario, prevenire molti tipi di malattie: da quelle cardiovascolari a quelle degenerative e molte altre.
leggi di più
chiude dettagli

Dott. Giovanni Scapagnini, Professore Ordinario Nutrizione Clinica

BE WISE TALK
(BE BEAUTIFUL! / MENTE)

Worklife balance: così il lavoro non è più un ostacolo al nostro benessere
Trascorriamo almeno un terzo della nostra giornata sul luogo di lavoro e spesso le relazioni con i colleghi non sono il massimo. Una situazione ricorrente che ha notevoli ripercussioni anche sul no stro benessere psicofisico visto che una buona vita relazionale, dentro e fuori l’ambiente di lavoro, è dimostrato, allunga la vita. In aggiunta, specie, per chi ha ruoli di responsabilità, si privilegia troppo spesso il lavoro a scapito della vita fuori dall’azienda: in primis famiglia e tempo libero. Lavorare su relazioni e su worklife balance aiuta a vivere meglio, gestire meglio lo stress e ottenere anche mi gliori risultati sul lavoro. Vediamo come.
leggi di più
chiude dettagli

Luciano Attolico, Saggista, formatore ed esperto di lean thinking
Talk condotto da:

Vincenzo Petraglia, Giornalista Wise Society

BE WISE TALK
(BE BEAUTIFUL! / CORPO)

Il futuro della medicina: ecco come le cellule staminali cambieranno sempre di più la nostra vita
Negli ultimi anni le cellule staminali hanno suscitato un notevole interesse sia nell’opinione pubbli ca che nella comunità scientifica. Ma cos’è che le rende tanto interessanti? Sin dall’inizio sono state considerate come il futuro della medicina, uno strumento grazie al quale curare malattie considerate fino a quel momento incurabili. Un recentissimo articolo evidenzia anche l’impiego delle cellule staminali nella cura di pazienti Covid-19. In questo talk effettueremo un affascinante viaggio nel mondo delle staminali, un percorso che non è stato sempre facile poiché tanti sono stati i tentativi, le speranze, le disillusioni, ma anche molte le grandi vittorie, compreso un Nobel. Capiremo perché sono così importanti sia nella medicina tradizionale che in quell’alternativa, a cosa servono esatta mente – certamente a studiare e curare malattie e a testare nuovi farmaci – e quali gli scenari futuri con una panoramica sulle possibili nuove applicazioni, anche nella medicina anti-aging, all’interno della quale è stato recentemente evidenziato un importante ruolo.
leggi di più
chiude dettagli

Prof.ssa Mariarosaria Miloso, Biologa, docente di Anatomia Umana e Anatomia Microscopica
Talk condotto da:

Mariella Caruso, Giornalista Wise Society
14:00-15:00
GIOVEDÌ 26 MAGGIO

BE WISE TALK
(BE HEALTHY!)

La ricetta della longevità: caccia ai radicali liberi per combattere lo stress ossidativo
Sono i più temibili nemici del sano invecchiamento (anche se in certe condizioni hanno comunque una loro funzione utile all’organismo), causa di stress ossidativo e nitrossidativo e gravi danni alle cellule. Ma da cosa sono prodotti e come possiamo rallentare l’azione dei radicali liberi, partendo per esempio da ciò che mettiamo sulle nostre tavole? Ecco tutto quello che c’è da sapere al riguardo.
leggi di più
chiude dettagli

Dr. Eugenio Luigi Iorio, Medico chirurgo, specialista in Biochimica e Chimica Clinica, presidente dell’Osservatorio internazionale dello Stress ossidativo e dell’Università Popolare Medicina degli Stili di Vita – Lifestyle Medicine

BE WISE TALK
(BE BEAUTIFUL! / CORPO)

Ossigeno-ozono terapia, la tecnica anti-aging che ridona vitalità alle cellule e cura diversi tipi di malattie
Basata su una miscela di ozono e ossigeno che ha un’azione antidolorifica, antinfiammatoria, anti batterica e rivitalizzante dei tessuti, l’ossigeno-ozonoterapia è un trattamento medico che permette di trattare svariati disturbi e malattie: dal mal di schiena dovuto a ernia del disco e protrusioni, alle patologie dolorose delle articolazioni, come artrite e reumatismi. Può inoltre essere utilizzata in am bito beauty, contrastare il malfunzionamento del microbiota e aiutare nella prevenzione e nel trat tamento delle patologie croniche degenerative e della sindrome da post-Covid. Tutto quello che c’è da sapere su una tecnica in grado di offrire davvero moltissimi benefici
.
leggi di più
chiude dettagli

Dr. Fabrizio Golonia, Medico chirurgo specializzato in Endocrinologia

BE WISE TALK
(BE BEAUTIFUL! / MENTE & CORPO)

Cosa accomuna i centenari e i super centenari? Viaggio in un affascinante mondo, pieno di sorprese, che può forse aiutare anche tutti noi a vivere più a lungo
Cosa sappiamo dei centenari e dei super centenari? Cosa li accomuna? Quali le caratteristiche genetiche ricorrenti e quali le abitudini di vita che gli consentono di vivere così a lungo? Attraverso le osservazioni e i dati di alcuni dei più autorevoli ricercatori italiani nel settore e gli occhi di un pluripremiato documentarista che ha seguito molti di loro nel proprio quotidiano in una delle blue zone con la più alta densità di centenari al mondo, la Sardegna, cerchiamo di capire quali insegnamenti ciascuno di noi può trarre per migliorare i propri stili di vita e rallentare, laddove è possibile in quale modo agire sui propri comportamenti, i processi d’invecchiamento.
leggi di più
chiude dettagli

Prof. Calogero Caruso, Professore emerito di Patologia Generale Università di Palermo

Pietro Mereu, Documentarista, autore del film-documentario “Il club dei centenari”

Dr. Raffaele Sestu, Medico

Prof. Gianni Pes, Professore di Scienze dietetiche Università di Sassari
Talk condotto da:

Vincenzo Petraglia, Giornalista Wise Society
15:00-16:00
GIOVEDÌ 26 MAGGIO

BE WISE TALK
(BE BEAUTIFUL! / CORPO)

Un mondo a colori: come individuare e risolvere, partendo dall’analisi cromatica, i disturbi che minano il proprio benessere psicofisico
Ogni colore ha una sua biofrequenza e numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato la correla zione tra colori, emozioni e disturbi psicofisici. Tramite un particolare test, il cosiddetto Test della coerenza emozionale, si possono individuare alcuni disturbi che interessano l’individuo e aiutarlo a risolverli: dall’ansia allo stress, dalle paure alle fobie, passando per disturbi psicosomatici, problemi di concentrazione e relazionali. Ne scopriamo i meccanismi e le possibili applicazioni insieme con l’ideatrice di questo innovativa metodica.
leggi di più
chiude dettagli

Tiziana Zubani, Naturopata
Talk condotto da:

Dott.ssa Antonella Di Leo, Editore e CEO Wise Society

MASTERCLASS
(BE SAFE!)

Interferenti endocrini: come evitarli imparando a leggere le etichette dei prodotti per l’igiene che utilizziamo
I detersivi e i prodotti per la casa che abitualmente usiamo contengono composti organici volatili che vengono rilasciati nell’ambiente durante l’utilizzo e, che oltre certe soglie, possono arrecare non pochi problemi alla nostra salute. Per questo è importantissimo imparare a leggere le etichette. Ve diamo come.
leggi di più
chiude dettagli

Fabrizio Zago, Chimico e consulente Ecolabel
16:00-17:00
GIOVEDÌ 26 MAGGIO

BE WISE TALK
(BE HEALTHY!)

Se il benessere viene dai funghi: la micoterapia e le sue molteplici proprietà curative
Usata nella medicina tradizionale cinese oltre 4000 anni fa, sfrutta le proprietà benefiche per l’orga nismo di alcuni funghi medicinali, che vengono utilizzati per agire sulle cause, migliorare le presta zioni fisiche e mentali, e favorire il recupero da stati patologici, agendo per esempio sul microbiota, prevenendo le infiammazioni e riducendo le patologie dell’invecchiamento. Scopriamo quali sono e come vengono utilizzati.
leggi di più
chiude dettagli

Dott.ssa Stefania Cazzavillan, Biologa, spec. Genetica, Naturopata, professoressa a contratto Uni versità di Pavia, membro comitato scientifico Integrative Medicine Research Group

BE WISE TALK
(BE BEAUTIFUL! / MENTE & CORPO )

Invecchiare bene: ecco come rallentare i processi d’invecchiamento
Con lo scienziato di fama internazionale Silvio Garattini, fondatore nel 1961 dell’Istituto “Mario Negri”, eccellenza mondiale nel campo della ricerca farmacologica, le regole base per una vita più longeva, con tanti esempi e consigli da mettere in pratica in tutti gli ambiti della propria vita già da quando si è molto giovani.
leggi di più
chiude dettagli

Prof. Silvio Garattini, Oncologo, farmacologo e ricercatore, fondatore dell’Istituto “Mario Negri”
Talk condotto da:

Vincenzo Petraglia, Giornalista Wise Society

BE WISE TALK
(BE BEAUTIFUL! / CORPO )

Stop all’invecchiamento dei tessuti con le nuove applicazioni delle cellule staminali
Le cellule staminali mesenchimali (ADSCs) e le cellule vasculo stromali (SVF), che si trovano per lo più nel tessuto adiposo dell’adulto, vengono utilizzate sempre di più per prevenire e rallentare l’invecchiamento dei tessuti, innestando cellule progenitrici, fibroblasti (le cellule che producono collagene) e fattori di crescita vascolari che migliorano il microcircolo. Dispositivi medici come SEFFILLER consentono di eseguire queste terapie autologhe rigenerative a livello ambulatoriale, e, se affiancate a una corretta alimentazione e a stili di vita sani, rappresentano il più efficace e sicuro trattamento contro l’invecchiamento dei tessuti. Molte le applicazioni, e non soltanto in ambito estetico: dalla ginecologia all’ortopedia, dalla vulnologia, per la cura per esempio di piaghe e ferite difficili, alla tricologia, per la cura dell’alopecia androgenetica.
leggi di più
chiude dettagli

Dr. Alessandro Gennai, Chirurgo plastico ricostruttivo ed estetico, responsabile scientifico AITAR (Associazione Italiana Terapia Autologa Rigenerativa)
17:00-18:00
GIOVEDÌ 26 MAGGIO

BE WISE TALK
(BE BEAUTIFUL! / CORPO)

Mitocondrio e Sars-Cov2, quale relazione?
Lo chiamano Long Covid e comprende la moltitudine di disturbi che Sars-Cov2 lascia, anche a di stanza di tempo dall’infezione, nelle persone che ne sono state contagiate: non solo disturbi polmo nari, ma anche dermatiti, perdita di memoria, disturbi cognitivi, neuropatie, debilitazione e astenia, cui corrisponderebbe, secondo gli studiosi, anche un deterioramento mitocondriale. E proprio stu diando i mitocondri è possibile capire come curare questi pazienti in modo più efficace?
leggi di più
chiude dettagli

Prof. Enzo Soresi, Medico chirurgo, primario emerito di Pneumologia all’Ospedale Ca’ Granda – Niguarda di Milano

Dott. Pierangelo Garzia, Giornalista scientifico responsabile dell’ufficio stampa dell’IRCCS Istituto Auxologico Italiano

MASTERCLASS
(BE BEAUTIFUL! / CORPO)

Beauty: sappiamo davvero come scegliere creme e cosmetici sicuri?
Mai sentito parlare di INCI? Si tratta della nomenclatura internazionale per conoscere davvero i co smetici, ovvero la lista degli ingredienti che compongono i prodotti che usiamo quotidianamente. E siccome la pelle è l’organo più esteso del corpo umano, che i cosmetici contribuiscono a proteg gerla, a patto però che vengano scelti prodotti di qualità, imparare a leggere le etichette è, quindi, fondamentale. Per fare scelte più consapevoli e sicure quando si acquistano prodotti per pelle, corpo e capelli.
leggi di più
chiude dettagli

Dott. Fabrizio Zago, Chimico e consulente Ecolabel

MASTERCLASS
(BE BEAUTIFUL! / MENTE & CORPO)

Allenare il nostro corpo a ridere: i benefici dello Yoga della risata
Ridere fa bene, alla mente ma anche al corpo, lo dimostrano molti studi. È il concetto su cui si basa lo Yoga della risata, disciplina fondata dal dottor Madan Kataria che ha lo scopo di diffondere “Gioia” nel corpo e nella mente, attraverso lo strumento della risata libera, consapevole e incondizionata. Una gioia che può diventare un utile strumento di medicina preventiva e di lunga vita attraverso i quattro elementi che la compongono: ridere, giocare, ballare e cantare. A beneficiarne sarà il nostro umore e di conseguenza la qualità della nostra vita. Vediamo come, anche attraverso consigli ed esercizi pratici.
leggi di più
chiude dettagli

Paolo Ricci, Insegnante di Yoga della Risata e ideatore della LaughterDance

Co.Workshop
by Guna (BE BEAUTIFUL! / MENTE & CORPO)

Il cervello nel cuore: la sofisticata macchina che comunica col sistema nervoso centrale influenzando il funzionamento di tutto il nostro corpo
Cosa sappiamo veramente del nostro cuore? Sappiamo che molto c’è ancora da comprendere e che è certamente uno degli organi più complessi del nostro organismo, non solo una pompa efficiente che sostiene la vita, come abitualmente viene ritenuto. Il rapporto tra cuore e cervello è stato in genere sempre affrontato da una prospettiva piuttosto unilaterale, con l’idea che il cuore rispondesse ai comandi del cervello, ma grazie a molti studi abbiamo imparato che la comunicazione tra il cuore e il cervello è in realtà di tipo dinamico; un dialogo continuo a due vie, con ciascun organo che influenza continuamente la funzione dell’altro.

Il legame tra questi due organi può essere valutato nell’ottica della visione sistemica e della multidimensionalità dell’essere umano e le ricerche degli ultimi anni configurano il cuore come un vero e proprio cervello, un centro complesso che elabora, autonomamente, le informazioni e controlla la frequenza cardiaca, la pressione arteriosa e modula il sistema chimico-ormonale in base alle diverse situazioni e alle emozioni.

Il cuore inizia la sua attività a partire dal sedicesimo giorno di gestazione, quindi si forma e funziona prima del cervello encefalico; inoltre, anche in caso di morte cerebrale, basta che il sangue sia ossigenato, che il cuore continua a battere autonomamente, grazie alla presenza, al proprio interno, del pacemaker fisiologico. Il cervello del cuore è una sofisticata parte anatomica, un centro neurologico che conta circa 40mila neuroni: questi sono numericamente molto inferiori rispetto ai neuroni cerebrali (86 miliardi), ma sono abbastanza da costituire un vero e proprio cervello cardiaco in grado di comunicare con il sistema nervoso centrale e influenzare il funzionamento del nostro corpo e di conseguenza della nostra vita. Con un grande esperto della materia, un affascinante viaggio nei meccanismi che lo governano.

leggi di più
chiude dettagli

Prof. Massimo Fioranelli, MD, FESC, FSCAI, FCCP, FGISE, FANMCO, Associate Professor of Physiology, Responsabile Centro di Cardiologia e Medicina Integrata Casa di Cura Villa del Rosario Roma

Le 4 Aree tematiche

La longevità e il benessere psicofisico sono il risultato di un processo che parte da lontano, già da quando si è molto giovani, e abbraccia tutte le sfere della vita di ogni individuo in un’ottica di prevenzione e stili di vita sani: alimentazione, cura del corpo e della mente, per mantere entrambi “giovani” il più a lungo possibile, movimento e attività fisica, equilibrato e salutare rapporto con l’ambiente e con le persone che ci circondano.

Il BE WISE – Longevity & Anti-Aging World Forum approfondirà tutti questi aspetti attraverso tavole rotonde, workshop, workout e masterclass declinati in 4 aree tematiche:


BE HEALTHY! BENESSERE e ALIMENTAZIONE 

Diete, allergie e intolleranze, nutraceutica, prodotti benessere, integratori, superfood, olio e altri alimenti toccasana, elettrodomestici, strumenti e tecniche di cottura efficaci.


BE BEAUTIFUL! BELLEZZA e BENESSERE PER LA MENTE

Nuovi trattamenti in ambito beauty, cellule staminali, fito e gemmoterapia, ossigeno ozoterapia, crioterapia, criolipolisi e prodotti beauty, tecniche e discipline per dormire bene e contro lo stress, turismo del benessere.


BE ACTIVE! MOVIMENTO e ATTIVITÀ FISICA

Le discipline del momento per il benessere di mente e corpo, App e nuovi dispositivi che aiutano a stare meglio, macchinari e strumenti per tenersi in forma, Wearable, abbigliamento tecnico, turismo active, prodotti e alimenti utili per gli sportivi.


BE SAFE! INQUINAMENTO INDOOR e QUALITÀ DELL’ARIA

Tutto ciò che c’è da sapere su: medicina ambientale, fonti inquinanti, materiali e arredamento amici della salute, vernici, tessuti, lampade, purificatori acqua, strumenti e apparecchi per una migliore indoor air quality, device per il benessere della persona.


 

RICHIEDI INFORMAZIONI