Wise Society : È ora di agire: al via il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020
ARTICOLI Vedi tutti >>

È ora di agire: al via il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020

Dal 22 settembre all’8 ottobre 2020, si svolge su tutto il territorio nazionale e online, la grande iniziativa ideata dall'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) per mobilitare cittadini, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale

Maria Enza Giannetto
17 Settembre 2020

17 giorni, tanti quanti sono gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU. Ha anche una durata simbolica – dal 22 settembre all’8 ottobre 2020 – , il Festival dello Sviluppo Sostenibile, organizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) con i suoi oltre 270 aderenti e il supporto dei partner.

Lo scopo del festival? Sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, diffondere la cultura della sostenibilità e realizzare un cambiamento culturale e politico che consenta all’Italia di attuare l’Agenda 2030 della Nazioni Unite.

sviluppo sostenibile sostenibilità economica sostenibilità ambientale sostenibilità festival dello sviluppo sostenibile Agenda 2030 ASviS Agenda 2030

Foto: Melissa Askew / Unsplash

Gli obiettivi del Festival dello Sviluppo Sostenibile

Il festival –  la cui quarta edizione avrebbe dovuto svolgersi tra maggio e giugno, ma è stata riprogrammata a causa dell’emergenza Covid-19, in concomitanza di importanti appuntamenti internazionali – è nato nel 2017 grazie all’ASviS per coinvolgere e sensibilizzare fasce sempre più ampie della popolazione sui temi della sostenibilità, andando oltre gli addetti ai lavori, per promuovere un cambiamento culturale di comportamenti individuali e collettivi e stimolare richieste che “dal basso” impegnino la leadership del Paese al rispetto degli impegni presi in sede Onu.

Il festival, in questi ultimi anni, è cresciuto molto.  Il presidente dell’ASviS, Pierluigi Stefanini, afferma:

“La forza dell’azione dell’AsviS dipende dal fatto che essa è espressione della società civile e adotta un metodo senza precedenti nell’esperienza italiana, e non solo: non lo diciamo noi, ci è stato riconosciuto dall’Onu. Sappiamo però che gli Obiettivi dell’Agenda 2030 potranno essere raggiunti solo se si faranno scelte fondamentali non tra dieci anni ma adesso, con importanti scadenze tra il 2020 e il 2021, sulle quali torneremo a insistere. I giovani, ma anche noi adulti, conosciamo ormai le sfide da affrontare subito. Sappiamo bene che il cambiamento di rotta non sarà facile, ma proprio per questo il nostro impegno sarà massimo, come lo è stato finora. La differenza rispetto a qualche anno fa è che, anche grazie al Festival, sappiamo di avere il sostegno di una parte sempre più ampia della società italiana”.

Gli eventi del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020

I singoli eventi sono stati organizzati (e possono ancora essere proposti e registrati qui), senza finalità commerciali, da chiunque voglia contribuire a portare l’Italia e il mondo su un sentiero di sviluppo sostenibile.

Convegni, seminari, workshop, mostre, spettacoli, eventi sportivi, presentazioni di libri, documentari e molto altro ancora.

Le centinaia di iniziative in calendario – su tutto il territorio italiano, in rete e, grazie alla collaborazione con il ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale (Maeci), nelle sedi diplomatiche italiane e gli istituti di cultura all’estero – presentano una gran varietà di format, per consentire a tutti (esperti, policymaker, imprese, professori, studenti, bambini, cittadini) di partecipare agli eventi più adatti ai propri interessi.

Tre eventi organizzati dall’ASviS e i sedici degli Aderenti

Sul sito del Festival è presente, in continuo aggiornamento, il  calendario degli eventi. Un calendario scandito soprattutto da tre eventi organizzati direttamente dal Segretariato dell’ASviS e da altri 16 appuntamenti di rilevanza nazionale proposti dagli Aderenti all’Alleanza che, con il contributo dei Gruppi di lavoro dell’ASviS e grazie anche alla collaborazione di esperti esterni, saranno l’occasione per approfondire le molteplici tematiche legate all’Agenda 2030.

#ORADIAGIRE: la campagna ASviS per un’azione concreta

Festival dello sviluppo sostenibile

In occasione del Festival dello sviluppo sostenibile 2020 e in linea con l’invito alla mobilitazione che anima l’edizione di quest’anno “Sostenibilità. È ora di agire”, l’ASviS lancia la call to action #ORADIAGIRE per valorizzare le iniziative messe in campo a livello nazionale e territoriale a favore di un mondo più giusto, equo e inclusivo.

Per partecipare, basta raccontare attraverso un post sui social in che modo ci si impegna per una ripresa all’insegna della sostenibilità economica, sociale e ambientale.

Nel post, vanno poi utilizzati gli hashtag #ORADIAGIRE e #FestivalSviluppoSostenibile e taggati l’ASviS (FacebookTwitterInstagram e Linkedin).  I contributi più interessanti saranno poi valorizzati durante i 17 giorni della manifestazione.
La call to action #ORADIAGIRE è collegata alla campagna dell’Onu #ACT4SDGs e #TurnitAround, per chiedere ai leader mondiali (che durante l’Assemblea generale terranno l’ottava conferenza annuale sullo sviluppo sostenibile il 21-22 settembre a New York) azioni concrete per l’attuazione dell’Agenda 2030.

Maria Enza Giannetto

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26434 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33510 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 30005 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2173 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3527 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3528 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1543
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY