Wise Society : Orticolario 2015: il contagio della bellezza
Eventi

Orticolario 2015: il contagio della bellezza

di Redazione Wise Society
7 Luglio 2015

Il senso conduttore di Orticolario 2015 sarà il tatto, senso che apre le porte alle emozioni intense

La settima edizione di Orticolario – esposizione autunnale di fiori, piante rare, insolite e da collezione, utensili e arredi – si terrà a Villa Erba a Cernobbio, sul Lago di Como, dal 2 al 4 ottobre. “Il contagio della bellezza” è il titolo di questa edizione. Il senso conduttore di Orticolario 2015 sarà il tatto, senso che apre le porte alle emozioni intense e che offre una conoscenza profonda di ciò che si contempla.

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, Orticolario ha bandito il terzo concorso internazionale per la realizzazione di giardini creativi nel parco di Villa Erba a Cernobbio, rivolto a progettisti del paesaggio, architetti paesaggisti, agronomi, forestali, ingegneri, ingegneri forestali, progettisti di giardini, designer, artisti, vivaisti. I Giardini selezionati concorrono al Premio “La Foglia d’oro del Lago di Como”.

Dal 25 settembre al 4 ottobre 2015 Orticolario sarà anche “Oltre i confini” di Villa Erba e porterà suggestioni e idee creative per il paesaggio urbano con 5 installazioni di giardini e alcune sorprese a Como e a Cernobbio. Fra i 5 progetti, uno sarà realizzato lungo il “Chilometro della Conoscenza”: un sentiero culturale e corridoio verde di grande pregio naturalistico e di unicità paesaggistica nella città di Como.

Quest’anno il Padiglione Centrale ospiterà un progetto avvolgente: “Contagiare bellezza” di Vittorio Peretto (HortensiaGardenDesigners, Milano). Un “racconto di paesaggio” che trae ispirazione dalla figura geometrica più ricorrente in natura, la spirale, una linea continua legata al concetto di infinita espansione.

Anche per questa edizione Orticolario offrirà un ricco ed ampio programma di incontri, tavole rotonde, laboratori; come le Tavole Rotonde Contagiose (Aula Magna, Ala Lario) che, ispirate dal senso del tatto, guideranno i visitatori in un’esplorazione dei sensi in compagnia di grandi esperti. Dalle piante che percepiscono il mondo esterno attraverso il senso del tatto, alle esperienze “al buio” per entrare in contatto con fibre tessili vegetali come la “stupefacente” canapa, oppure per scoprire le sorprese che il tatto ci riserva… Dalle erbe officinali e aromatiche al cioccolato, dai fiori di campo al miele, passando per l’orto e attraversando il lago, fino alla scoperta della natura all’interno di un bicchiere. Nello Spazio Gardenia e nel Gazebo nel Parco, invece, si alterneranno presentazioni di libri inediti, dimostrazioni botaniche, mentre a lato della Villa Antica si terranno i laboratori di composizioni floreali.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 519 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1543 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 42 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 510 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 373 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3090 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 71949 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6385 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 748 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 872
Correlati in Wise