EVENTO Vedi tutti gli eventi >>

Milano Arch Week 2019

iCal Import
Inizio:
21 Maggio 2019
Fine:
26 Maggio 2019
Sito:
www.milanoarchweek.eu
Indirizzo:
Milano

Dopo il successo delle passate edizioni, da martedì 21 a domenica 26 maggio 2019 torna Milano Arch Week, la settimana di eventi del palinsesto YesMilano dedicati all’architettura, alle sfide urbane di oggi e al futuro delle città, promossa da Triennale Milano insieme al Politecnico di Milano e al Comune di Milano, in collaborazione con Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e con la direzione artistica di Stefano Boeri.

Milano Arch Week 2019 esplora la condizione attuale dell’urbanizzazione planetaria, partendo dalla considerazione che entro il 2050 i due terzi della popolazione mondiale abiteranno in spazi urbani. La manifestazione indaga le città come sistema di flussi e reti, di artificio e natura, come luoghi plasmati di continuo da una “contemporanea pluralità di soggetti, individui, traiettorie”, come centri di produzione materiale e immateriale.

L’edizione 2019 di Milano Arch Week, intitolata Antropocene e Architettura, è in stretto dialogo con i temi della XXII Triennale di Milano, curata da Paola Antonelli e aperta al pubblico fino al 1° settembre 2019. La sostenibilità ambientale, lo sviluppo tecnologico, i fenomeni migratori, le trasformazioni sociali al centro di Broken Nature vengono messi in relazione con lo spazio urbano e analizzati attraverso una prospettiva urbanistica e architettonica.

Il Politecnico di Milano, coinvolto in alcune delle principali azioni di modificazione, trasformazione e rigenerazione urbana, esso stesso motore di grandi cambiamenti e veicolo di internazionalizzazione, affronta i temi del futuro della città da un punto di vista progettuale e architettonico. Insieme a Triennale ospita le lecture dei grandi architetti internazionali, mentre Fondazione Giangiacomo Feltrinelli ne esplora le implicazioni sugli spazi di cittadinanza attraverso il palinsesto di About a City – Rethinking Cities, dal 23 al 26 maggio. Anche quest’anno Milano Arch Week è caratterizzata dalla presenza di grandi protagonisti della scena internazionale, tra cui due vincitori del Premio Pritzker, che rifletteranno sull’evoluzione dell’architettura e sulla complessità urbana contemporanea a partire dai loro lavori: Rem Koolhaas in conversazione con Stefano Boeri (sabato 25 maggio ore 12.00, Triennale Milano) e Shigeru Ban (sabato 25 maggio ore 14.00, Triennale Milano).

Milano Arch Week Triennale

Il giardino della Triennale durante l’edizione 2018 di Milano Arch Week – Foto di Gianluca di Ioia

La settimana dell’architettura è anche un’occasione per interrogarsi su come ricostituire il rapporto interrotto con la Natura, intesa come complesso intreccio di questioni ambientali, sociali, culturali, economiche, nell’attuale condizione di urbanizzazione planetaria.  A questo proposito una serie di incontri – nell’ambito della XXII Triennale di Milano Broken Nature – approfondiscono le tematiche tra Uomo e Natura.

Architettura è anche dialogo, il confronto tra generazioni di architetti e non, che vedono il mondo e la città con sguardi, esperienze e percorsi differenti. Milano Arch Week 2019 propone le conversation, occasione per uno scambio tra grandi e nuovi maestri, come Vittorio Gregotti in dialogo con Cino Zucchi (giovedì 23 maggio ore 20.00, Triennale Milano).

Arch Week è anche il momento per scoprire angoli nascosti delle città di Milano. Molti quindi i tour in programma come gli ArchiScoot, gli itinerari urbani in sella a uno scooter seguendo i percorsi proposti da Stefano Boeri. I percorsi quest’anno sono due, Marmi Milanesi alla scoperta delle architetture della città realizzate in marmo, con un pit stop speciale alle Gallerie d’Italia (sabato 25 maggio ore 9.30, partenza da Triennale Milano) e Regeneration & the City, un tour tra gli spazi e i progetti di rigenerazione urbana di Milano, da San Siro a Dergano passando per Quarto Oggiaro, in collaborazione con MyPlaygreen Timberland (domenica 26 maggio ore 9.30, partenza da Triennale Milano).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *