Wise Society : Job Creation 2012: un’opportunità di lavoro per i giovani europei
SPECIALE : Economia del benessere
ARTICOLI Vedi tutti >>

Job Creation 2012: un’opportunità di lavoro per i giovani europei

La S.p.A friulana MCZ Group lancia anche quest'anno il programma di formazione per ricollocarsi nel mondo del lavoro. Con particolare attenzione a chi è più colpito dalla crisi. Non solo in Italia

Graziella Turiello
23 Gennaio 2012

Le aziende sono sempre alla ricerca di nuovi modi per stimolare la propria clientela e soprattutto per ricordare la loro qualità produttiva. Un brillante, innovativo esempio arriva dall’operoso Friuli, dove MCZ Group (Manufatti Cemento Zanette) attiva nel mercato del riscaldamento domestico e della cottura da esterno, sceglie di destinare il denaro tradizionalmente riservato all’acquisto di regali o gadget per i propri clienti, ad un programma di formazione lavoro: Job Creation. Perché, soprattutto in tempo di crisi le aziende hanno capito quanto le iniziative di Responsabilità Sociale d’Impresa siano di stimolo sia per i propri addetti che per la clientela sempre più attenta e sensibile all’eticità dei prodotti. Le finalità di Job Creation sono chiare: ricollocare nel mondo del lavoro gli iscritti al programma.

MCZ sviluppa per il secondo anno questo tipo di progetto: nella scorsa edizione i corsi riqualificanti erano dedicati a profili professionali fra i più richiesti sul mercato del lavoro: da webmaster, a operatori di macchine utensili per finire ai sempre più preziosi addetti ai servizi alberghieri. Il grande successo riscontrato ha spinto l’azienda a rinnovare l’iniziativa, questa volta con un respiro geograficamente più ampio, allargando le adesioni ai soggetti provenienti da ogni parte d’Europa per favorire una maggiore mobilità internazionale. Quest’anno poi è stata data ulteriore attenzione ad una delle categorie maggiormente colpite dalla crisi: i giovani. L’impegno è sottilineato dal Presidente di MCZ, Giacomo Zanette, che afferma: «In un mercato del lavoro sempre più concorrenziale, l’esperienza internazionale è per i giovani d’oggi un irrinunciabile requisito per acquisire una professionalità altamente spendibile».

Concretamente Job Creation 2012, oltre a individuare e proporre reali opportunità occupazionali, assegnerà ai candidati un contributo per le spese logistiche, legate alla permanenza del candidato nello stato ospitante, visto che questo genere di spese costituisce per i giovani il principale deterrente alla mobilità internazionale. Infine a garanzia dell’offerta formativa delle aziende ospitanti, verranno coinvolte realtà autorevoli come la Commissione europea per la mobilità professionale, EURES, e il settore politiche del lavoro della Provincia di Pordenone. Info: www.mcz.it, tel.0434-599599.

Job Creation edizione 2011, l'iniziativa sociale di MCZ Group.

 

Detect language » Italian


Detect language » Italian
© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7167 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1816 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8725 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6262 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8723 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8727 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6653 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8726
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY