Wise Society : Banca Etica presenta Evo, la carta conto
ARTICOLI Vedi tutti >>

Banca Etica presenta Evo, la carta conto

A breve, sul mercato, una nuova card sostenibile e multifunzione per i pagamenti

Ilaria Lucchetti
16 marzo 2012

foto Festival del Fundraising/flickrSarà “lanciata” i prossimi giorni, in occasione della fiera “Fa’ la cosa giusta”, la carta Ricarica Evo. Banca Etica ne illustrerà i vantaggi, in anteprima nazionale, al suo stand posto nel padiglione 4.

Ricarica Evo è un prodotto innovativo che riassume in sé molte funzioni: conto, bancomat, carta di credito e pre-pagata, oltre a essere economica e ricaricabile. Grazie all’IBAN, infatti, offre maggiori funzionalità rispetto alle concorrenti, ad esempio la possibilità di fare e ricevere bonifici, di utilizzare il RID per pagare le bollette e di farsi accreditare lo stipendio.

I clienti che si faranno conquistare da questa nuova card potranno gestirla in totale autonomia attraverso il sito dedicato www.carteprepagate.cc  a costi contenuti: cinque euro per l’emissione, canone mensile di un euro e nessuna imposta di bollo.

Ma per poterla acquistare dovranno attendere il 2 aprile, quando sarà disponibile presso le filiali e gli uffici dei banchieri ambulanti di Banca Etica.

http://www.bancaetica.com/Content.ep3?CAT_ID=31844&ID=788964

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1754 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7278 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11029 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11031 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10212 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10599 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 989 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11032 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11030 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1543
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY