Wise Society : Edilizia antisismica: arriva un materiale innovativo e a basso impatto ambientale
ARTICOLI Vedi tutti >>

Edilizia antisismica: arriva un materiale innovativo e a basso impatto ambientale

La startup canadese Nexii Building Solutions ha brevettato un materiale edile innovativo green e un processo di progettazione finalizzato all’edilizia sostenibile che fa risparmiare CO2 e migliora l'efficienza energetica

Andrea Ballocchi
18 dicembre 2019

Si chiama Nexii Building Solutions è una startup canadese attiva nell’edilizia antisismica e green. Ha sviluppato una soluzione innovativa per l’intero edificio in grado di ridurre notevolmente l’impatto ambientale del settore edile, notoriamente tra i più energivori. Per riuscirci ha brevettato un materiale edile a basse emissioni di carbonio, Nexiite. Combinato al processo di progettazione e montaggio sviluppato in proprio, facilita la rapida costruzione di edifici antisismici e sostenibili oltre che economici. C’è chi crede fortemente alle sue potenzialità: negli ultimi sei mesi, ha ricevuto 10 milioni di dollari di investimenti.

edilizia antisismica, nexii, impatto ambientale

Secondo l’Onu gli edifici sono responsabili del 36% del consumo globale di energia e di quasi il 40% delle emissioni di CO2 legate all’energia, Foto @ Nexii Building Solutions

EDILIZIA SOSTENIBILE: UN’OPPORTUNITA’ PER LA RISTRUTTURAZIONE – Decarbonizzare l’edilizia e gli edifici è fondamentale dato che sono responsabili del 36% del consumo globale di energia e di quasi il 40% delle emissioni di CO2 legate all’energia, segnala l’ONU. Secondo la startup, l’impatto ambientale dovrebbe essere ampiamente ridotto grazie al processo di fabbricazione e assemblaggio, richiedendo meno materiali e quindi meno rifiuti in loco. Inoltre, l’invenzione del materiale edile brevettato Nexiite, a basse emissioni di carbonio, un’alternativa al cemento e al calcestruzzo utilizzabile per molteplici destinazioni, compresi pavimenti, pareti e tetti. Il materiale è composto da acqua, sabbia e da altre sostanze su cui l’azienda mantiene il riserbo. Quello che afferma Nexii è che il suo impiego si traduce in un uso ridotto del calcestruzzo rispetto alle costruzioni tradizionali, con conseguente riduzione sostanziale delle emissioni di anidride carbonica. Il metodo dell’azienda non si applica solo alle nuove costruzioni, ma anche a quello delle ristrutturazioni: un’ottima opportunità che potrebbe anche portare a un miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici esistenti. Solo in Italia un quarto degli oltre 12 milioni di edifici residenziali sono stati realizzati prima del 1946, registra l’Istat.

EDILIZIA SICURA E GREEN: UN METODO, TANTI VANTAGGI – La startup si sta espandendo e i 10 milioni di dollari d’investimenti hanno sostenuto il completamento del proprio impianto di produzione pilota di circa 1800 metri quadri e il sostegno alla progettazione, ingegnerizzazione e collaudo del materiale Nexii e del processo di assemblaggio. Proprio il metodo progettuale e costruttivo, abbinato al materiale green, è il punto di forza dell’azienda, che controlla ogni aspetto della propria catena di fornitura, dallo sviluppo dei nostri ingegnosi materiali di proprietà alla loro integrazione in spazi abitativi sicuri e salubri. I vantaggi sono svariati: dalla qualità edilizia alla riduzione dei costi d’esercizio in termini di consumi energetici, assicura la riduzione dei tempi di costruzione pari al 75% in meno, con benefici anche in termini di minor traffico in zona e di rumore causato dai lavori di costruzione. Nexii assicura che i materiali sono pressoché del tutto assenti da sostanze inquinanti, garantendo anche durevolezza e in termini antisismici.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28928 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9034 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15359 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 155 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1846 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2778 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 30769 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32698 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32697
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY