Wise Society : Design e impresa al Premio Nazionale per l’Innovazione 2011
ARTICOLI Vedi tutti >>

Design e impresa al Premio Nazionale per l’Innovazione 2011

Un progetto per un sistema di illuminazione, gli interni di un motoryacht e le pratiche sostenibili di un’azienda di cucine sono i progetti premiati dall'ADI. Tre categorie diverse e un un unico comune denominatore: la capacità di innovare

Sabrina Sciama
18 Luglio 2011

Premio Nazionale per l'Innovazione 2011. I premiati al Quirinale. Foto Claudio Vitale

Destinato a valorizzare le capacità innovative di aziende, università, amministrazioni pubbliche, enti o singoli ideatori, il Premio Nazionale per l’Innovazione, viene assegnato per il mondo del design a progettisti e imprenditori segnalati da ADI, tra quelli i cui prodotti sono stati pubblicati nelle edizioni più recenti dell’annuario ADI Design Index.

Tre i premi consegnati dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lo scorso 14 giugno al Quirinale, in concomitanza con l’apertura – negli spazi romani del Palazzo delle Esposizioni e del MACRO La Pelanda- di due mostre che riassumono la storia e il presente del design italiano: la Mostra storica del Premio Compasso d’Oro e la mostra della XXII edizione del Premio, entrambe inserite tra le manifestazioni di Unicità d’Italia, che fa parte degli eventi del Centocinquantenario dell’Unità.

A Gabriele Centazzo per Valcucine è andato il premio “Ricerca per l’impresa”: per la sensibilità sociale ed ecologica dimostrata, sin dagli anni Ottanta, nella guida di Valcucine, un’azienda capace di esprimere una cultura d’impresa all’insegna di etica, ambiente e innovazione. Il riconoscimento a questo impegno vuole essere di esempio per gli imprenditori e i progettisti, perché si affermi sempre più l’attenzione alla sostenibilità quale criterio da adottarsi, accanto alla ricerca formale e funzionale, nella progettazione e produzione di design.

Per la sezione “Design per l’abitare” sono stati premiati Francisco Gomez Paz e Paolo Rizzatto per il progetto del sistema di lampade Hope di Luceplan, un progetto che riassume innovazione di forma, ricerca tipologica, ricerca formale e ricerca sui materiali.

Il premio “Design per l’ambiente” è stato assegnato a Dordoni Architetti per il progetto degli interni del motoryacht SL 100 New, prodotto da Sanlorenzo Cantieri Navali, per il ruolo che la nautica gioca per l’Italia a livello internazionale, per la qualità, la coerenza e la capacità di innovazione dei cantieri italiani ai primi posti al mondo nella produzione di Yacht da diporto.

 

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7179 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7182 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7180 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3236 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1252 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7181 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7178 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 78
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY