Wise Society : A Milano i progetti di edilizia sociale a zero emissioni
ARTICOLI Vedi tutti >>

A Milano i progetti di edilizia sociale a zero emissioni

Coniugare progetti low budget con tecnologie avanzate. Per migliorare l'ambiente e la qualità di vita delle persone

16 dicembre 2009

Expocomfort - Fiera di Milano, Rho

 

Dal 23 al 27 marzo 2010 in occasione della mostra convegno Expocomfort della Fiera di Milano a Rho si parlerà di di social housing a zero emissioni. Cosa vuol dire housing sociale? E’ l’edilizia sociale che, come  problema cruciale della società contemporanea, è stata affronta in un piano approvato nel 2007 dal Parlamento europeo per risolvere l’emergenza, talvolta drammatica, della mancanza degli alloggi per le molte fasce che hanno una scarsa capacità di spesa come immigrati, studenti o anziani che vivono soli. Un modo di rispondere alla crescente domanda di integrazione e rispetto della qualità della vita di individui che, soprattutto, nelle grandi città, sono ad alto rischio di emarginazione e di disagio sociale. Insomma una chiave contemporanea per realizzare le opere che un tempo venivano definite di edilizia popolare. La differenza è che i progetti di social housing devono tenere presente il tema dell’integrazione sociale e dell’impatto ambientale. Quindi edifici strutturati in modo da funzionare come alloggi permanenti o temporanei, sia a livello individuale sia come residenze collettive.

 

Su questo tema già molte regioni in Italia hanno già pianificato, o prevedono di farlo, interventi sul territorio per realizzare progetti residenziali a carattere sociale. A  Milano si discuterà in particolare della possibilità di conciliare edilizia sociale, che significa spesso budget limitati, ad alta efficienza energetica e ambientale: obiettivo possibile grazie a progetti sostenibili che vengano articolati attraverso prodotti molto innovativi. Per questo saranno messe a confronto esperienze italiane ed europee con case history di grande successo che dimostrano come  limitate risorse economiche  possano coniugarsi a scelte innovative e a basso impatto ambientale. E come questa via rappresenti anche un’ottima occasione per chi voglia investire in questo settore.

 

 

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 188 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 190 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 189 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1213 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 25
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY