Wise Society : Rinnoviamo le energie
ARTICOLI Vedi tutti >>

Rinnoviamo le energie

L’Italia investe poca energia per le rinnovabili. Come rilevato dall’Osservatorio Agri & Food di Cremona Fiere su dati GSE, risulta che gli obiettivi intermedi fissati dall'Unione europea per il 2010 in materia di energia da fonti rinnovabili, vedano l’Italia in forte ritardo.

da CREMONA FIERE
24 novembre 2009

The Gas Face - foto Lorenzo Gets

L’Italia investe poca energia per le rinnovabili. Come rilevato dall’Osservatorio Agri & Food di Cremona Fiere su dati GSE, risulta che gli obiettivi intermedi fissati dall’Unione europea per il 2010 in materia di energia da fonti rinnovabili, vedano l’Italia in forte ritardo. Entro il 2010, infatti, il nostro Paese dovrebbe avere una produzione lorda di energia pari al 22% del totale, ma al momento, si trova solo al 16,5%. Ad aggiudicarsi il miglior risultato nella produzione di energia pulita è la Lombardia con il 20,4% dell’ intera produzione italiana seguita dal Trentino con un 16,1%. In ultima posizione invece la Liguria che, con solo il 0,5%, sembra avere poco interesse in materia di energie rinnovabili. Una classifica certamente migliorabile soprattutto al Sud in cui tutte le regioni si trovano al di sotto del 3%.
Una situazione incresciosa, quella dell’Italia, che sembra imputabile ad una superficiale conoscenza del settore non solo da parte delle aziende che potrebbero entrare in questo business, ma anche da parte di famiglie ed istituzioni territoriali.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 30 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2474
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY