Wise Society : Per un’Europa più green
ARTICOLI Vedi tutti >>

Per un’Europa più green

La campagna europea per l'ambiente Generation awake sbarca su Facebook. Con l'applicazione “My green resolutions” si potranno comunicare e condividere i modi in cui ciascuno di noi protegge le risorse naturali

Francesca Tozzi
8 gennaio 2013

spreco alimentare sostenibilità ambientale risparmio energetico risorse naturali My green resolutions Generation awake cibo a km zeroNotizie sul freddo siberiano in arrivo e ansie per l’attesa dell’estate più calda di sempre, previsioni catastrofiche sui cambiamenti climatici in corso e post pessimistici sul consumo del suolo e dell’acqua in Europa rimbalzano su Facebook da un profilo all’altro.

Per fortuna non manca una buona notizia: è che l’acqua e l’aria targate Ue sono più pulite rispetto ad alcuni decenni fa e i siti naturali protetti non sono mai stati così numerosi mentre l’efficienza delle risorse è diventata una componente chiave della strategia Europa 2020.

Si presenta così Generation awake (www.generationawake.eu), la campagna europea per la tutela delle risorse naturali che ora sbarca proprio sul famoso social network con l’applicazione “My green resolutions” dedicata ai buoni propositi per il 2013, campagna cui sono invitati a partecipare tutti. Attraverso “My green resolution 2013” si possono condividere e pubblicizzare su Facebook tutti i modi in cui ciascuno di noi protegge non solo le risorse naturali, ma anche i propri risparmi.

Si inizia condividendo i buoni propositi per il nuovo anno: se ne può creare uno originale o condividere quello pubblicato da qualcun altro. C’è chi per il 2013 si impegna a consumare solo prodotti locali e di stagione, magari presi al mercato e a km zero (basta con i pomodori e le fragole in inverno), e chi userà gli scarti delle verdure per fare delle gustose zuppe, riducendo così lo spreco alimentare (che si può prevenire facendo la spesa in modo intelligente); chi ha deciso di stendere i panni all’aperto invece di usare l’asciugatrice, risparmiando così energia; chi nel nuovo anno userà solo carta riciclata e chi darà alle piante solo acqua piovana. Il quotidiano offre molte possibilità per attuare comportamenti all’insegna della sostenibilità ambientale.

L’iniziativa serve a diffondere piccole buone pratiche per la vita quotidiana coinvolgendo più persone possibile. Anche grazie a una serie di personaggi divertenti pensati per insegnare agli utenti del social network a utilizzare le risorse nel miglior modo possibile: Water Maniac Walter è specializzato nell’ottimizzare il consumo idrico; Chubby Charlie sa come ridurre la quantità di rifiuti; Impulse Inga svela tutti i segreti per imparare a cambiare il modo di fare shopping e salvare il pianeta rimanendo trendy.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7704 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15763 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15764 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7301 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3527 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14053
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY