Wise Society : Particella di Dio: il Cern la “cattura”, domani l’annuncio ufficiale
ARTICOLI Vedi tutti >>

Particella di Dio: il Cern la “cattura”, domani l’annuncio ufficiale

Seicento fisici italiani hanno gestito tre esperimenti su quattro

Ilaria Lucchetti
3 luglio 2012

foto di André Goerres/flickrDomani al Cern di Ginevra dovrebbe essere il grande giorno, quello dell’annuncio ufficiale: gli scienziati, tra i quali 600 italiani, avrebbero “catturato” il bosone di Higgs, meglio noto come la Particella di Dio, capace di spiegare la massa delle particelle elementari.

Ad anticipare la notizia, che una volta confermata scuoterà il mondo della ricerca dopo una caccia durata cinquant’anni, è stata l’agenzia elvetica ATS. Infatti «tutta la fisica a partire dall’inizio del XX secolo e’ basata su questo» ha commentato il fisico belga Francois Englert, uno dei cervelli che stanno dietro alla clamorosa svolta.

Pressoché nulle le possibilità di errore, dato che da quattro anni gli esperimenti si avvalgono dell’acceleratore Large Hadron Collider (Lhc) che è in grado di assicurare un margine di sbaglio inferiore allo 0,00003%.

Queste informazioni sono le uniche che girano finora, anche se nei corridoi del Cern nessuno smentisce la scoperta. Per saperne di più, toccherà attendere fino a domani.

 

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14159 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14156 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10356 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7900 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14158 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6178 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9955 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14157 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1503
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY