Wise Society : Malattie da inquinamento: al via i corsi Assimas in medicina ambientale
ARTICOLI Vedi tutti >>

Malattie da inquinamento: al via i corsi Assimas in medicina ambientale

Siamo in contatto via aria, acqua e suolo con sostanze nocive che spesso sono all'origine di fenomeni di sensibilizzazione, allergie, patologie croniche. I corsi formeranno uno specialista capace di scoprire la causa ambientale delle nostre malattie

Francesca Tozzi
14 settembre 2012

nanoparticelle metalli medicina ambientale inquinamento indoor inquinamento Assimas Antonio Maria Pasciuto allergie Accademia Europea di medicina ambientaleSiamo tutti abbastanza consapevoli del fatto che l’ambiente in cui viviamo non è puro e incontaminato ma ce ne ricordiamo solo quando le sostanze inquinanti con cui entriamo in contatto quotidianamente causano la morte di qualcuno. Vedi amianto. Vedi diossina. Vedi falde acquifere contaminate da discariche abusive. Acqua, aria e suolo sono veicoli di sostanze potenzialmente dannose senza dimenticare che anche in casa non siamo sicuri al cento per cento (l’inquinamento indoor è un fenomeno ancora tutto da studiare). Il contatto prolungato con queste sostanze può causare malattie destinate ad aggravarsi nel tempo o a cronicizzarsi se non ne viene individuata velocemente la causa.

Per questo in autunno partiranno i corsi di specializzazione per formare un’importante e, per certi aspetti nuova, figura professionale: il medico ambientale. Una figura che nel prossimo futuro potrebbe avere buone opportunità di crescita dato che il nostro pianeta è, purtroppo, sempre più intossicato. Si tratta di uno specialista che agisce come un detective per scovare i fattori che sono alla base delle malattie respiratorie, delle allergie della pelle e persino di alcuni tipi di tumore, analizzando però il paziente nella sua totalità. Un medico che, oltre a studiare i sintomi, indagherà le abitudini di vita, l’ambiente domestico e lavorativo in cui si muove il paziente.

 A formare questo esperto è la nuova Associazione italiana di medicina ambientale e salute (Assimas) presieduta da Antonio Maria Pasciuto, unico membro italiano del Consiglio direttivo di Europeam, l’Accademia europea di medicina ambientale. L’obiettivo dell’Assimas è informare il pubblico e i cittadini sui rischi legati all’uso di certe sostanze invisibili presenti a livello indoor e outdoor e fornire ai medici strumenti e conoscenze concrete per effettuare diagnosi e percorsi terapeutici che tengano finalmente conto del fattore ambiente. I primi corsi partiranno il prossimo ottobre: il 27 ottobre a Milano e il 10 novembre a Roma. I seminari dell’Assimas, dedicati a specialisti e medici di famiglia, vogliono approfondire e sviluppare le competenze in medicina ambientale clinica. Il corso post-lauream partirà invece a gennaio 2013.

Assimas ha messo in evidenza che, oltre alle patologie emergenti di origine ambientale (sindrome da stanchezza cronica, sensibilità chimica multipla, fibromialgia), anche molte patologie croniche, tra cui asma bronchiale, allergie, malattie dermatologiche, si sviluppano sulla base di fattori ambientali. Questi vanno cercati non solo nell’inquinamento atmosferico, ma anche tra i diserbanti, i metalli pesanti, l’elettrosmog, gli insetticidi, le muffe e persino tra le nanoparticelle.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
CONOSCI IL PERSONAGGIO
Antonio Pasciuto
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Una risposta a Malattie da inquinamento: al via i corsi Assimas in medicina ambientale

  1. vincenzo d'agostino

    sono un medico ospedaliero pediatra ,con interesse alla medicina olistica.
    vorrei sapere se quest’anno organizzerete dei corsi per medici a Roma ,grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8637 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 301 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8810 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9127 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 510 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14761 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7375 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7987 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7378
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY