Wise Society : DiCaprio nuovo “messaggero di pace” dell’Onu
ARTICOLI Vedi tutti >>

DiCaprio nuovo “messaggero di pace” dell’Onu

Il divo hollywoodiano, già impegnato per la causa ambientale, è stato arruolato dalle Nazioni Unite con delega per il clima

18 settembre 2014

Image by © Dave Spencer/Splash News/CorbisCome far capire al mondo che i cambiamenti climatici in corso porteranno a conseguenze irreversibili ed è necessario invertire la rotta il più presto possibile? Se lo è chiesto l’Onu e la risposta alla domanda sta nel bel viso di Leonardo DiCaprio. Il divo hollywoodiano, già impegnato in prima persona con la sua DiCaprio Foundation per la causa ambientale, è stato nominato dalle Nazioni unite “messaggero di pace” per il clima. L’attore californiano di Titanic e The wolf of Wall Street va a sostituire come “casco blu onorario” un altro illustre collega, quel George Clooney, che s’è impegnato come attivista per i diritti umani in Africa.

L’assegnazione dell’incarico a DiCaprio è stata annunciata dal segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon nel corso della conferenza stampa di apertura della 69esima sessione dell’Assemblea Generale. La scelta è caduta su DiCaprio in virtù della sua fama e del suo impegno ambientalista, perché ha spiegato il segretario generale dell’Onu, «è una voce importante dell’impegno per l’ambiente e così ha una notevole piattaforma per amplificare il suo messaggio». In ballo, come detto, «c’è la consapevolezza sull’urgenza di agire sui cambiamenti climatici».

«Sento l’obbligo morale di far sentire la mia voce in questo momento chiave per la storia umana ed è un onore accettare il ruolo di messaggero di pace dell’Onu per il clima perché il modo in cui risponderemo alla crisi climatica nei prossimi anni determinerà il destino dell’umanità e del nostro pianeta», ha fatto sapere DiCaprio che nel ruolo di “messaggero di pace” è in buona compagnia. Con lui, infatti, ci sono molte stelle dello sport, dello spettacolo e della cultura: tra queste Angelina Jolie, ambasciatrice dell’Unhcr (l’Alto commissariato dell’Onu per i rifugiati), il pianista cinese Lang Lang per l’educazione e la giovane attrice Emma Watson per le donne.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13340 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 652 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7898 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22781 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22782 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23016 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2907
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY