Wise Society : La pesca con le reti a circuizione
ARTICOLI Vedi tutti >>

La pesca con le reti a circuizione

5 Maggio 2013

Pesca reti a circuizioneLa pesca con reti a circuizione rappresenta circa il 65% delle catture mondiali. É il metodo di pesca, ad oggi, più tecnologicamente avanzato ed estremamente produttivo. Ha un tasso di catture accessorie pari a circa l’1% quando la pesca viene effettuata sui banchi liberi di tonno a pinne gialle adulto.

Nella pesca del tonnetto striato, per massimizzare le catture, é affiancato all’utilizzo di oggetti galleggianti per l’aggregazione dei tonni (FAD-Fishing Aggregative Devices), che aumentano la percentuale di prese accidentali di altre specie rispetto al tonno del 5,1%.

La pesca con reti a circuizione è un metodo sostenibile se la pesca viene condotta sui banchi liberi di tonno e non sui delfini.

Associata ai FAD, la pesca con reti a circuizione  produce gravi conseguenze per la sostenibilità di molte specie marine tra le quali lo stesso tonno a pinne gialle perché pescato ancora non adulto e che quindi non ha avuto la possibilità di riprodursi.

Foto di Phillip Capper/flickr

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 643 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 519 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21997 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 373 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3090 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 32853 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57013 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33086 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 748 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 57014
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY