Wise Society : I geoparchi e i geositi italiani nuova forma di turismo sostenibile
ARTICOLI Vedi tutti >>

I geoparchi e i geositi italiani nuova forma di turismo sostenibile

Visitati da milioni di turisti in tutto il mondo possono diventare un importante traino per il turismo italiano. Ma "Manca una legge che li tuteli", denunciano i geologi

29 luglio 2016
Geoparchi, geositi, turismo sostenibile

I geoparchi italiani possono diventare una nuova forma di turismo sostenibile

Secondo il network mondiale Global Geoparks nel mondo ci sono 120 Geoparchi in 33 paesi, di cui 69 in Europa e 10 in Italia. Strutture riconosciute dall’Unesco che lavorano per la tutela geologica del territorio e per migliorare i siti culturali che ne fanno parte. Un lavoro svolto anche in chiave turistica dato che ogni anno sono visitati da migliaia di persone. Basti pensare che in Cina si contano dieci milioni di visitatori l’anno per ognuno dei geoparchi situati sul territori nazionale . E a trarne vantaggio potrebbe essere anche l’Italia dato l’immenso patrimonio di geositi di cui dispone il nostro Paese se solo ci fosse la volontà di regolamentarne la tutela e l’utilizzo.

«Oggi in Italia ci sono 3700 geositi censiti, un patrimonio geologico inestimabile spesso non conosciuto all’opinione pubblica – spiega Stefania Notarpietro, Coordinatrice del Tavolo Geoparchi, Geositi e Geoturismo – Addirittura uno su quattro è potenzialmente a rischio di perdita o manomissione e non c’è ancora una legge che li tuteli».

Una forma di turismo naturale ed ecosostenibile che potrebbe incrementare le visite del nostro paese dove tra l’altro si registrano 40 milioni di ingressi ogni anno nei parchi nazionali. «Il geoturismo, inteso come forma di turismo che sostiene o accentua il carattere geografico del luogo visitato, il suo ambiente, il suo patrimonio, la sua estetica, la sua cultura e il benessere dei suoi abitanti può essere considerato turismo sostenibile per eccellenza e per il nostro Paese una grande risorsa», afferma Aniello Aloia, Coordinatore Comitato Nazionale Italiano Geoparchi Mondiali UNESCO.

Ora non resta che aspettare che la politica elabori una legge nazionale per tutelare il patrimonio geologico nazionale al pari del patrimonio storico, architettonico e culturale. Almeno questo è quello che si auspicano i geologi. Ma anche milioni di potenziali visitatori…

Salva

Salva

Salva

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26364 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26365 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26366 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26363 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10119
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY