Wise Society : Agricoltura sostenibile, convegno di Vandana Shiva in difesa dei semi
ARTICOLI Vedi tutti >>

Agricoltura sostenibile, convegno di Vandana Shiva in difesa dei semi

Intervenuto anche il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti

Ilaria Lucchetti
10 ottobre 2012

per gentile concessione di Provincia di RomaPromosso dalla provincia di Roma e da Navdanya, l’associazione fondata dall’attivista e ambientalista indiana Vandana Shiva, ieri si è tenuto a Roma l’incontro “Salviamo i nostri semi. Salviamo la nostra biodiversità”.

L’emergenza che sta dietro al convegno organizzato nella capitale è causata dagli interessi privati sulla proprietà intellettuale delle sementi che mettono in pericolo la sovranità alimentare dei piccoli produttori marginalizzati e la biodiversità in generale. Infatti dal rapporto che è stato presentato emerge che, come in tutto il Vecchio continente, anche in Italia si è perso il 75% della differenziazione genetica dei prodotti agricoli. E un verdetto della Corte Europea del 12 luglio scorso ha ribadito che non è possibile scambiare quei semi che non siano registrati nel catalogo ufficiale dell’Ue, impedendo di fatto la tradizionale pratica del baratto di semenza tra contadini.

«I semi sono la fonte della vita e il primo anello della catena di produzione del cibo – ha sottolineato Shiva – controllarli significa potere controllare le nostre vite, il nostro cibo e la nostra libertà» «Non possiamo permettere che le multinazionali e le grandi lobbies economiche orientino le scelte politiche delle nazioni in materia di politiche agricole – ha aggiunto il consigliere provinciale Gianluca Peciola – bisogna che la filiera produttiva resti sotto il controllo pubblico e gli orti urbani devono diventare, non soltanto luoghi di produzione ma anche di conservazione e di scambi gratuiti dell’antica sapienza contadina»

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 390 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14275 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2118 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11517
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY