Wise Society : AAA cercansi idee per il trasporto pubblico
SPECIALE : Mobilità sostenibile
ARTICOLI Vedi tutti >>

AAA cercansi idee per il trasporto pubblico

In occasione di Citytech-BUStech, in programma dal 26 al 28 ottobre, è stata lanciata la campagna «Call for ideas” per raccogliere suggerimenti

11 luglio 2014

© Walter Bibikow/JAI/CorbisIl trasporto pubblico della vostra città non vi soddisfa? Pensate di avere in mente un’idea rivoluzionaria che possa migliorarlo ed essere replicata anche altrove? Riassumetela in 140 caratteri e condividetela per farla diventare oggetto di dibattito al prossimo Citytech-BUStech in programma dal 26 al 28 ottobre al Castello Sforzesco di Milano.

L’iniziativa si chiama “Call for ideas” ed è una grande raccolta d’idee aperta a tutti: dalle associazioni di volontariato e promozione sociale alle aziende di trasporto pubblico fino alle aziende produttrici di mezzi e di tecnologie che potranno inviare proposte e suggerimenti attraverso l’apposito form del sito www.citytech.eu.

A spingere la nascita di “Call for ideas” sono stati i dati del Libro bianco sulla mobilità e i trasporti in Italia dell’Eurispes presentato lo scorso giugno nell’ambito dell’edizione romana di CityTech. Dal fenomeno dello sprawl urbano, termine usato per descrivere il fenomeno della crescita rapida e disordinata crescita delle città, che complica la pianificazione razionale delle infrastrutture e dei servizi di trasporto pubblico con il conseguente aumento del tasso di motorizzazione privata, arriva la sfida più importante per il progresso e la sostenibilità. Sfida che non può prescindere «dalla diffusa presa di coscienza circa la strategia di una nuova politica della mobilità».

Strategia alla quale tutti, anche attraverso iniziative quali “Call for ideas”, siamo chiamati a dare un contributo. Anche perché come evidenziato bene nella sintesi del documento «il rapporto tra domanda e offerta di mobilità non è gestito da una governance ma è derivato dalle scelte individuali fatta eccezione per interventi sulla viabilità». E nel nostro paese queste scelte individuali si scontrano con un’organizzazione del trasporto pubblico locale spesso non all’altezza delle aspettative dei cittadini. Un dato su tutti: «In Italia sono oltre 600 le automobili ogni mille abitanti con i picchi costituiti dalle aree metropolitane di Roma e Firenze che ne registrano oltre 700 ogni mille abitanti».

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22714 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22713 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21394 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 643 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7530
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY