Wise Society : Domani e domenica PrimaveraBio 2012, per conoscere il cibo naturale
ARTICOLI Vedi tutti >>

Domani e domenica PrimaveraBio 2012, per conoscere il cibo naturale

Al centro della campagna, qualità e stagionalità del cibo

Ilaria Lucchetti
18 Maggio 2012

foto di Agencia de Notìcias do Acre/flickrVisite guidate in aziende orticole, frutticole e zootecniche, raccolta di frutta e verdura di stagione, degustazioni guidate e laboratori di trasformazione e dimostrativi.

Sono le attività proposte dalle aziende biologiche che aderiscono a PrimaveraBio 2012, la campagna nazionale di promozione e informazione sul biologico dell’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica (AIAB), realizzata in collaborazione con ALPA, CTM Altromercato, Federparchi, Legambiente, Movimento EcoSport e con il Patrocinio del MiPAAF.

Sabato 19 e domenica 20 maggio, infatti, la imprese agricole bio accoglieranno “sul campo” curiosi e consumatori, animando il finesettimana con tanti appuntamenti.

<<Buono, sano, sostenibile è questo il biologico che si metterà in mostra per ricucire lo strappo tra città e campagna, per dimostrare che esiste un modo di coltivare e produrre cibo diverso e alternativo rispetto al modello alimentare industrializzato. Un modo – spiega Alessandro Triantafyllidis, presidente nazionale dell’AIAB – fondato sul ruolo della terra, sulle diverse vocazioni dei territori e sulle tipicità locali, sul rispetto dei cicli stagionali naturali, sul lavoro degli agricoltori e, più in generale, sulla qualità. Un modello alternativo, insomma, nel quale si esprimono al meglio la tradizione, il gusto e la qualità del patrimonio enogastronomico italiano>>

Tra le iniziative in calendario, Aiab segnala una giornata di raccolta e trasformazione dei frutti di stagione, fragole innanzitutto; un percorso di approfondimento e degustazione dedicato a uno dei prodotti fondanti della dieta Mediterranea: l’olio d’oliva; un itinerario sulla caseificazione e i gruppi di acquisto e un percorso di cui saranno protagonisti gli agrumi bio e la biodiversità. Mentre il nesso tra sana alimentazione e salute sarà il focus sul quale si concentrerà il forum pubblico organizzato al Villaggio della Salute di Race for the Cure (stadio Terme di Caracalla), durante il quale si parlerà di agricoltura biologica come modello di educazione ad un’alimentazione sana.

Ecco gli appuntamenti da non perdere, regione per regione:

Lombardia, 18 maggio, ore 21: Parco Sud Milano “Programmiamo le semine di grano per le nostre filiere” Cascina dei Piatti – Agriturismo l’Aia a Cassinetta di Lugagnano (Mi). L’appuntamento è preceduto alle ore 19 dalla visita all’azienda agricola e buffet.

Per informazioni: [email protected]

Lombardia 19 e 20 maggio, “VeRdiamoci” a Sovico (Mb): varietà di piante e scambio di piantine e semi, agricoltura locale, stili di vita sostenibile, il mondo dell’associazionismo ambientalista.

Per informazioni: [email protected]

 

Emilia Romagna, 20 maggio, raccolta di fragole e laboratori di trasformazione.

Dalle 10 alle 18.30 l’Azienda Agricola Biologica La quiete del Rio apre le porte ai visitatori proponendo una mattinata a fase di raccolta delle fragole e laboratorio di preparazione della marmellata. Alle 14, via alle attività conoscitive con una visita guidata agli animali della fattoria e, a seguire, percorso didattico sulla fragola biologica.

Per informazioni: [email protected]

 

Marche, 20 maggio, percorso introduttivo su olio e uliveti.

Il percorso di visita inizia alle 9.15 a Spinetoli, con una visita agli impianti di lavorazione e una degustazione guidata all’assaggio degli olii. Si prosegue alle 11.30 a Montalto delle Marche, con una visita guidata a uliveti, vigneti, frutteti, nonché agli allevamenti aziendali, e con un gustoso pranzo biologicco. Alle ore 16 presso la cooperativa Sociale Agricola San Michele Arcangelo, a Corridonia, appuntamento per una visita guidata all’azienda, per un corso introduttivo all’agricoltura biologico e per una degustazione di prodotti aziendali. Rientro a Macerata alle ore 18.30.

Per informazioni: [email protected]

 

Umbria, 20 maggio, caci e legumi della Valnerina. Appuntamento alle 9.30 a Opagna di Cascia per una visita alle aziende di Cascia che forniscono il GODO (gruppo organizzato di domanda e offerta) di formaggi, vaccini e ovi caprini, il farro, la roveja e le lenticchie. Poi, un tour per degustare e conoscere la storia dei prodotti, visitare le stalle e i caseifici, e conoscere la tecnica di preparazione.

Per informazioni: Aiab Umbria, 075.5150265, [email protected]

 

Lazio, 18-20 maggio, una corretta alimentazione per la salute a Race for the Cure, stadio Terme di Caracalla. Tre giorni di salute, sport e benessere per sostenere la lotta ai tumori del seno. Nell’ambito delle iniziative di PrimaveraBio 2012, l’AIAB Lazio si è attivata anche sul fronte dell’educazione alla corretta alimentazione che, come è ormai riconosciuto anche a livello scientifico, rappresenta uno dei pilastri della prevenzione e della salute.

Per informazioni: www.primaverabio.aiab.it

Puglia, 20 maggio. Biodiversità a tutto campo e filiera corta. Visite e degustazioni.

Info: [email protected]

 

 

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 361 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1827 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9521 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8413 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13026 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7583 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13027 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13028 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 309 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12518 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13029 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9487 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13030
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY