Vedi tutti >>
BMW
Casa automobilistica

Nata nel 1916 a Monaco di Baviera, BMW Group progetta, produce e commercializza auto, moto, componentistica e motori per aviazione nonché servizi, in particolare finanziari. È presente fin dal 1965 in Italia prima come importatore indipendente e poi riconosciuta come filiale ufficiale.

Al fine di sancire i principi di etica, di trasparenza e di eccellenza che BMW Group intende perseguire, BMW Italia ha deciso di adottare un apposito Codice Etico.

L’azienda ha stabilito tra i suoi valori la sostenibilità ambientale e sociale in tutta la sua catena del valore. Questo include anche la responsabilità completa in termini di prodotti e un chiaro impegno alla conservazione delle risorse. Rimane impegnata ai principi del Global Compact delle Nazioni Unite, che ha attuato in tutte le sue sedi a partire dal 2001. Con altrettanto impegno promuove iniziative a livello sociale, culturale e nella ricerca medica, raggruppando tutte queste iniziative in SpecialMente. Tutte queste iniziative gli hanno valso la conferma del secondo posto nella classifica del Reputation Institute che valuta la reputazione delle top 50 aziende che operano in Italia.

SpecialMente

Cultura e dialogo interculturale, inclusione sociale, sicurezza stradale, sostenibilità. Sono questi i pilastri su cui si fonda SpecialMente, progetto di BMW Group Italia che vede concretizzate diverse iniziative di sostegno. Il nome è diventato così forte da diventare “il cappello” di tutte le attività di di responsabilità sociale d’impresa. Attività che hanno visti coinvolti direttamente non solo i manager dell’azienda, ma tutti i collaboratori, i concessionari, i partner, gli amici.

SpecialMente nasce da un’idea in collaborazione con Dynamo Camp, l’associazione che si occupa di terapia ricreativa – nata su un’idea di Paul Newman – e l’ospedale San Raffaele di Milano. L’obiettivo è aiutare i giovani colpiti da malattie neurodegenerative a vivere un’esperienza inclusiva e unica a San Marcello Pistoiese, sede di Dynamo Camp.

Sempre in partnership con l’Istituto Scientifico Universitario S. Raffaele di Milano, nel 2005 è nato il BMW Research Unit – HSR, laboratorio di ricerca dedicato alla medicina rigenerativa del sistema nervoso con cellule staminali adulte.

Tra le iniziative cui BMW Italia dà supporto attivo, oltre al sostegno al Teatro La Scala di Milano, c’è, per esempio, il programma Intercultural Innovation Award sviluppato dal BMW Group e da United Nation Alliance of Civilization che mira a favorire il dialogo tra i popoli.

SciAbile

Sempre nel solco di SpecialMente, nel 2003 è iniziata quest’avventura: una scuola di sci per disabili di Sauze d’Oulx in Piemonte che è nata in partnership con BMW Italia, avendo Alex Zanardi quale padrino d’eccezione. In 13 anni di attività sono oltre mille i ragazzi che hanno potuto sciare sulle piste piemontesi.

Mobilità sostenibile

Aggiudicarsi nel 2016, per l’ottavo anno consecutivo, la leadership nella classifica Dow Jones Sustainability Index (DJSI), quale azienda più sostenibile del settore automobilistico, dimostra bene l’impegno dell’azienda sul tema, che BMW concepisce come uno degli elementi costitutivi della sua strategia presente e futura.

La sua filosofia trova una risposta concreta nello sviluppo della mobilità elettrica e attraverso BMW i: oltre alla gamma di auto (vetture completamente elettriche e anche ibride plug-in) comprende una molteplicità di prodotti e servizi che vanno dalla ricarica domestica a quella in ambiente pubblico fino alla navigazione in rete e alla possibilità, con BMW Add-on Mobility, di utilizzare veicoli convenzionali per lunghe percorrenze.