Paola Lambardi: il fai-da-te della cosmesi naturale

Donatella Pavan, Sara Donati
22 novembre 2012

In tempi di crisi, si sa che è necessario aguzzare l’ingegno per far quadrare i conti e mantenersi comunque belle e affascinanti. Ecco dunque l’esperta di cosmesi, Paola Lambardi, che ci aiuta a riscoprire il piacere di farsi da sè creme, saponi e tutto ciò che ci fa sentire più belli…

 

Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

4 risposte a Paola Lambardi: il fai-da-te della cosmesi naturale

  1. Giusi Scarsella

    Cara Paola , vorrei sapere come fare un prodotto cosmetico che schiarisca la pelle , ma all-natural.
    Grazie
    Giusi

    • Cara Giusi, un ingrediente ottimo per schiarire la pelle e di facile reperibilità è il limone, meglio se non trattato. Prova questa maschera leggermente esfoliante e facile da fare per schiarire e illuminare la pelle.

      Ecco la ricetta:

      Maschera al limone

      1/2 limone
      1/2 tazza di latte intero o latte di soya (versione vegana)
      1/2 tazza di mandorle macinate
      3 cucchiai di olio di mandorle

      Tagli il limone a cubetti e lo metti nel frullatore insieme al latte e alle mandorle. Frulli bene tutto fino ad avere un purè. Versi in una ciotola e aggiungi l’olio di mandorle mescolando bene.
      Si conserva per una settimana nel frigorifero.

      Ogni mattina o sera applichi questa maschera sul viso e sul collo massaggiando bene ma delicatamente, evitando il contorno occhi. Poi la lasci agire per 5 minuti e rischiacqui bene.

      Fammi sapere se ti è stata d’aiuto.
      Paola

  2. Giusi Scarsella

    Come autoprodurre una crema schiarente per la pelle?
    Grazie
    Giusi

    • Se vuoi preparare una crema puoi realizzare la ricetta presentata nel video perchè l’olio essenziale di lavanda vera è comunque efficace per schiarire la pelle. In alternativa puoi sostituirlo con il limone (citrus limon) facendo attenzione ad usarla solo come crema notte perchè il limone è fototossico, cioè può macchiare la pelle quando è esposta direttamente ai raggi solari.
      Fammi sapere!

      Paola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *