La necessità di non sprecare di Paolo Ulian

Maria Vittoria Capitanucci, Paolo Robaudi
22 giugno 2012

Il suo lavoro incanta per la sua disarmante semplicità, proprio perchè sin dall’infanzia ha vissuto immerso in uno stile di vita  in cui era fondamentale utilizzare tutto ciò che si aveva fra le mani, senza sprecare nulla.

Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11011 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 34 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1217 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11131 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 37 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13937 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13938 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2520
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY