Don Luigi Ciotti: le mafie al nord

Graziella Turiello, Paolo Robaudi
21 luglio 2011

Don Luigi Ciotti ricorda come da lungo tempo anche nelle regioni settentrionali lentamente ma inesorabilmente si sia affrancata la presenza di elementi mafiosi. Strategie di potere e di controllo del territorio che, come denuncia la Direzione Nazionale Antimafia, hanno colonizzato fra le altre regioni anche la Lombardia.

CONOSCI IL PERSONAGGIO
Don Luigi Ciotti
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3198 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2574 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2572 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6841 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1375 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3197 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6973 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1386 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1656
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY