Wise People Coaching Program: “Se non ridi non sei serio”

2 agosto 2017

«Un bimbo riesce a ridere in media 400 volte al giorno, un adulto 15 volte alla settimana se va bene». Esordisce così Carla Favazza in questo nuovo video del Wise People coaching program aggiungendo che nella società in cui viviamo la risata viene spesso vista con connotazione negativa. «In realtà Chopin diceva che chi non ride non è una persona seria. Ridere può portare benefici a livello delle nostre relazioni sociali poichè quando si ride cambia qualcosa all’interno di noi e anche fuori a livello fisiologico e posturale. Ma ti fa diventare anche più creativo – continua la coach di Ekis – Ridendo respiri meglio e apporti una percentuale maggiore di ossigeno al cervello. Se tu ridi anche il mondo attorno a te lo vedi cambiare: portare buonumore e solarità permette di vedere i nostri progetti in modo diverso».

Poi il consiglio finale: «Se vuoi attirare persone solari e di buonumore comincia tu per primo a ridere. Ridere non fa scappare via i problemi e le preoccupazioni ma ti fa diventare più forte».

Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28208 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28206 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2803 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28207 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 27557 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 27700 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11621 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28209 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 941 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2920 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 27600
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY