SPECIALE : Città in verde

Andrea Branzi: un edificio oltre che eco deve essere bello e coerente

MV Capitanucci, M Onore, G Bianchi
30 maggio 2011

Il grande architetto auspica una più efficace visione d’insieme per la soluzione dei problemi, piuttosto che demandare alla buona volontà dei cittadini più sensibili. Inoltre sottolinea che far bene all’ambiente vuol dire anche fare dei progetti belli, inseriti nel contesto ed eco sostenibili. Invece la tendenza oggi è di badare solo alla sostenibilità dei materiali e all’efficienza energetica dimenticando il tessuto, oltre che estetico anche antropologico, dove un edificio si colloca.

CONOSCI IL PERSONAGGIO
Andrea Branzi
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 154 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6251 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1292 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 711 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 155 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1266
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY