Alessandro Mendini: la progettazione

Chiara Bondioli, Gisella Bianchi
26 luglio 2010

I volti di designer e architetti che abbondano sui giornali? Va bene solo se i loro progetti sono di qualità. A Mendini il protagonismo senza sostanza non piace. Come non tollera i grandi progetti architettonici catapultati come meteore in luoghi con cui non hanno alcuna relazione. Un buon design deve tener conto invece di etica, qualità estetica e generosità. Opinioni di un creativo che giudica il minimalismo, quando è solo styling, come una scelta che inaridisce le anime

CONOSCI IL PERSONAGGIO
Alessandro Mendini
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 118 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1292 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 33 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 120 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 34 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 524 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 119 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3077 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2368
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY