Error, no group ID set! Check your syntax!
Wise Society : Banche e stress test: dove è finita l’etica?
ARTICOLI Vedi tutti >>

Banche e stress test: dove è finita l’etica?

Pochi appunti ed una considerazione all'indomani delle prove effettuate dalla BCE

di Essegi
5 novembre 2014

Per mesi abbiamo letto che la Banca Centrale Europea stava analizzando i bilanci di tutte le principali Istituzioni Bancarie dell’Eurozona per valutarne la tenuta patrimoniale in caso di nuovi possibili momenti di tensione dei mercati.

Bene: un’analisi dettagliata, competente, autonoma con attenzione particolare agli assett delle Banche visti i problemi creati dal sistema finanziario in questi anni, non poteva che essere vista da tutti come una fatto assolutamente positivo. Finalmente l’Europa e la BCE si muovono con passi concreti!

L’uscita delle pagelle avvenuta nei giorni scorsi è sostanzialmente positiva per il sistema Bancario Europeo.

Ma c’è un però. Nel dicembre del 2013 la Commissione Europea Antitrust ha multato, dopo due anni di ricerche per 1,712/miliardi, alcuni Istituti Bancari Internazionali per manipolazione dei tassi Libor ed Euribor.

La sanzione ha riguardato oltre alle due banche Americane Jp Morgani e City Bank , anche la tedesca Deutsche Bank, la francese Societè Generale e le inglesi HSBC, Royal Bank of Scotland, Barclays, Rp Martin.

Si ricorda che i tassi Libor e Euribor regolano gli interessi sulle obbligazioni ( sono la base di tutti i bond a tasso variabile) e sui finanziamenti ( rappresentano il riferimento per i tassi sui mutui e sui prestiti a media/lunga scadenza ).

Non è noto quanti maggior interessi sui finanziamenti o minor interessi sulle obbligazioni siano stati colpiti dall’artificio operato. Riteniamo di non essere lontani dalla verità se pensiamo ad un danno pari a dieci volte la multa..

Comunque le pagelle delle Banche Europee in oggetto sono state tutte positive consentendo di superare ampiamente l’esame.

Tutto a posto quindi? Tutti convinti che le Banche che hanno truccato i tassi di mercato siano state invece attente, etiche, scrupolose sui dati di Bilancio stilati, solo qualche mese dopo l’accertamento degli eventi dolosi?

Nessuno spazio alla voce “Condotta” grande assente nella pagella?

Poco importa evidentemente che il mercato, le imprese e i risparmiatori, abbiano subito danni significativi e certamente non rimborsati e poca importa se rumors insistenti parlano di un Sistema Finanziario attivo anche nella manipolazione del Fixing sull’Oro e dei rapporti di cambio sulle valute.

Ma evidentemente la correttezza, la trasparenza, l’onestà – temi decisamente out – sono solo parole prive di effetto non più in grado di orientare i comportamenti.

Per molti…ma fortunatamente non per tutti.

 

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Error, no group ID set! Check your syntax!
  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23305 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1032 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23306 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12674 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23307 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23322 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23308 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7276
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY