Wise Society : Tre giorni per il giardino: a Caravino va in mostra il meglio del florovivaismo
ARTICOLI Vedi tutti >>

Tre giorni per il giardino: a Caravino va in mostra il meglio del florovivaismo

Da venerdì 3 a domenica 5 maggio, il Parco del Castello di Masino a Caravino (To) ospita i migliori espositori e gli appassionati in occasione della prima e più completa mostra-mercato italiana dedicata al florovivaismo di qualità

Francesca Tozzi
3 aprile 2013

Tre giorni per il giardinoTutti i “pollici verdi” sono chiamati a raccolta al Parco del Castello di Masino a Caravino (To), dove si svolgerà – da venerdì 3 a domenica 5 maggio 2013, dalle ore 10 alle 18 – la “Tre giorni per il giardino”, mostra-mercato di florovivaismo organizzata dal FAI – Fondo Ambiente Italiano con la regia dell’Architetto Paolo Pejrone, fondatore e Presidente dell’Accademia Piemontese del Giardino.

Giunta alla sua ventiduesima edizione, la “Tre giorni” è considerata una delle più importanti e complete esposizioni di florovivaismo di qualità a livello internazionale, nata per educare il pubblico alla cultura del verde, facendo incontrare produttori specializzati con giardinieri “dilettanti”. Sono attesi oltre 160 vivaisti italiani e stranieri accuratamente selezionati, presenti con il meglio delle loro produzioni e tante novità. Una vera e propria festa per esperti, appassionati di fiori e amanti della natura interessati a un giardinaggio innovativo e rispettoso delle esigenze ambientali.

Molte le categorie esposte, in un trionfo di colori e profumi: piante annuali, biennali e perenni da fiore; piante decorative per la foglia; alberi e arbusti per il giardino e il terrazzo in vaso e in zolla, piante da bacca; piante aromatiche officinali; piante da frutta e da orto; piante acquatiche; piante cactacee e succulente; piante alpine e da roccia; agrumi e piccoli frutti; frutti antichi; sementi rare. Oltre a piante e fiori, in vendita anche cesteria, vasi decorati e sculture; abbigliamento e attrezzi per la cura del verde, piscine naturali, prodotti ornitologici, serre, tessuti, lampade e arredi per esterno, pitture botaniche, voliere per farfalle, editoria specializzata. In più sarà possibile acquistare frutta, verdura e profumi dell’orto di primavera e altri prodotti biologici.

Tutte le informazioni relative al programma, agli orari e ai costi sono disponibili sul sito del FAI: www.fondoambiente.it

Per ulteriori informazioni: FAI – Castello di Masino, tel. 0125-778100; faimasino@fondoambiente.it

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8542 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9828 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14828 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 266 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8623 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2724 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 20413 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7076
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY