Wise Society : Serata di moda e giustizia sociale ai Frigoriferi Milanesi
ARTICOLI Vedi tutti >>

Serata di moda e giustizia sociale ai Frigoriferi Milanesi

Il 19 aprile la stilista Marina Spadafora presenta la sua nuova collezione realizzata per Auteurs du Monde con materiali naturali e lavorazioni artigianali nel pieno rispetto dei diritti dei produttori e dell’ambiente. Un viaggio tra valori e volti del commercio equo e solidale. Alla fine della serata sarà offerto un aperitivo

Francesca Tozzi
17 aprile 2013

La moda può essere etica e sostenibile senza rinunciare allo charme. Lo dimostra la collezione Auteurs du Monde, realizzata da Marina Spadafora per Altromercato, protagonista di una sfilata fuori dagli schemi dove design e tradizione si incontreranno, una sfilata che è anche un viaggio dei valori e dei volti del commercio equo, una sfilata dove abiti, immagini e parole parlano di giustizia sociale e diritti. La serata scelta per mostrare al pubblico la nuova collezione è quella del 19 aprile alle 18 ai Frigoriferi Milanesi, nella elegante sala Carroponte.

I partecipanti saranno accolti da un cocktail di benvenuto nella suggestiva location trasformata per l’occasione con abiti, oggetti di arredamento, proiezioni e suoni: un unico grande spazio dove ambienti e situazioni diverse lo guideranno in un percorso alla scoperta della storia che si nasconde dietro la collezione moda Altromercato. Un viaggio virtuale tra i valori e i volti del commercio equo e solidale che si concluderà con una sfilata fuori dagli schemi: una passerella non convenzionale e un po’ giocata interpretata da sei delle modelle finaliste di Elite Model Look Italia 2012, il prestigioso contest dell’agenzia di Model Management Elite che da 30 anni seleziona i volti della moda internazionale e che ha recentemente lanciato le iscrizioni all’edizione 2013 (www.elitemodellook.it). Elite, da sempre sensibile alle tematiche etiche e valoriali, sposa con entusiasmo quest’iniziativa riconoscendone l’alto valore intrinseco. Per l’occasione, la stilista Marina Spadafora – autrice della collezione – racconterà al pubblico come nasce un capo fair trade Altromercato. Per finire, aperitivo equosolidale offerto.

La nuova collezione moda Auteurs du Monde Altromercato primavera-estate 2013 è realizzata con materiali naturali e lavorazioni artigianali per capi unici, realizzati nel pieno rispetto dei diritti dei produttori e dell’ambiente. Il cotone nelle sue tante sfumature è il filo conduttore: dalle Mauritius arrivano abiti, t-shirt e giacche in jersey di cotone bio mentre dall’India i capi sono lavorati in garza di cotone o south cotton, tessuto con due fili di colori diversi dall’effetto finale cangiante. A completare la proposta il lino dal Vietnam per pantaloni lunghi dal taglio classico asciutto e femminile e la seta cruda per un abito elegante, dal taglio semplice ed essenziale. La collezione presenta inoltre stole, foulard, borse e cappelli realizzati in diversi materiali e perfettamente coordinati con gli abiti. E una proposta originale all’insegna del riuso: una linea realizzata con i sacchi di riso basmati riciclati per realizzare accessori e borse con stampe e colori accesi e divertenti. Completano la proposta anelli, bracciali e collane, realizzati con materiali esclusivamente naturali e a basso impatto ambientale: metalli nichel tested, legno riciclato, tessuto recuperato da scarti di produzione, così come l’osso e il corno e avorio vegetale ricavato da semi di piante tropicali. La collezione è in vendita nelle Botteghe Chico Mendes Altromercato.

L’evento è realizzato grazie al contributo di Ctm Altromercato, Frigoriferi Milanesi, Elite Model Management Milano, Associazione culturale Nuvolanove e Di Mano in Mano Soc coop con il patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Auteurs du Monde

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
CONOSCI IL PERSONAGGIO
Marina Spadafora
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Una risposta a Serata di moda e giustizia sociale ai Frigoriferi Milanesi

  1. mauro carzaniga

    buongiorno a voi, sto cominciando una piccola produzione di intimo con tessuto di bambù e volevo sapere se era possibile avere contatti con Marina Spadafora.
    grazie.
    cordiali saluti,
    Mauro Carzaniga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 820 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 20528 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 20529 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7912 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 20527 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8686 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7603 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2699 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 126 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 579
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY