Wise Society : Los Angeles-New York Footrace 2011: il traguardo in 746 ore
ARTICOLI Vedi tutti >>

Los Angeles-New York Footrace 2011: il traguardo in 746 ore

L'atleta valtellinese è riuscito a portare a termine la sua ultima impresa estrema: 5000 chilometri di corsa attraverso gli Stati Uniti. Battendo sul tempo anche l'uragano Irene

Vincenzo Petraglia
6 settembre 2011

Alex Bellini all'arrivo della NY Footrace 2011 (27 agosto, New York, Times Square).746 ore, 28 minuti e 49 secondi. È il tempo impiegato da Alex Bellini per portare a termine la sua ultima sfida: attraversare di corsa gli Stati Uniti d’America dalla costa dell’Oceano Pacifico a quella dell’Atlantico. Cinquemila chilometri in 70 giorni percorsi mantenendo una media di 70 chilometri giornalieri. Numeri da capogiro ma non per uno come lui, abituato ad affrontare e vincere grandi sfide come queste, sempre in nome di una buona causa. Il 33enne atleta valtellinese era partito il 19 agosto da Los Angeles e, dopo aver attraversato gli sconfinati paesaggi statunitensi fra cui il deserto del Nevada, le pianure assolate dell’Oklahoma e i freddi rilievi del New Mexico, ha tagliato il traguardo sabato 27 agosto alle 12.40 ora locale, in una Times Square surreale a causa dell’uragano Irene che proprio in quelle ore si stava dirigendo verso la Grande Mela. Ai nastri di partenza della NY Footrace 2011 si erano presentati 16 atleti, sui 21 iscritti, e di questi soltanto 8 sono riusciti a completare la durissima gara. E, fatto che rende ancora più titanica l’impresa di Bellini è il suo non essere un maratoneta professionista. Un grande successo dunque per lui e per il suo team, formato da un nutrizionista, un coach sportivo ed esperti in tecniche di respiro e ipnosi. Un risultato che si aggiunge alle innumerevoli altre imprese portate già a termine in passato dal campione di Aprica, fra le quali spiccano le traversate a piedi della parte marocchina del deserto del Sahara (2001) e le distese ghiacciate dell’Alaska (2002-2003). E poi quelle in solitaria in barca a remi dell’Oceano Atlantico (ben 10mila chilometri percorsi nel 2006 in 226 giorni fra Genova e Fortaleza, Brasile) e dell’Oceano Pacifico (18mila chilometri fra Lima e Sidney affrontati nel 2008).

Una foto che ritrae un abraccio paterno con sua figlia Sofia

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
CONOSCI IL PERSONAGGIO
Alex Bellini
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7315 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7314 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7316 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7317 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 277 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7473 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7474 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 231 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7217 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2904 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 4114 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1608 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6385 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1638
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY