Wise Society : Nel libro magico di Myboo, storie uniche senza stereotipi
ARTICOLI Vedi tutti >>

Nel libro magico di Myboo, storie uniche senza stereotipi

Il progetto della giovane casa editrice è quello di creare favole personalizzabili che permettono a tutti i bambini di riconoscere se stessi e le proprie famiglie

Maria Enza Giannetto/Nabu
27 ottobre 2017
libro magico di myboo, stereotipi

La copertina del Libro magico di Myboo, foto: ufficio stampa Ulule

Raccontare la famiglia di oggi al di là di ogni stereotipo. Mentre la società va avanti, superando stereotipi e pregiudizi, la letteratura per l’infanzia, troppo spesso rimane ancorata a un modello rigido di “famiglia tradizionale” non permettendo ai bambini di riconoscersi e ritrovarsi nelle loro letture.
A questo bisogno di creare libri senza stereotipi e rappresentare la complessità della vita, le sue infinite combinazioni cerca di dare una risposta  Il Libro Magico di MyBoo, start up e giovane casa editrice indipendente fondata da Cristina, una mamma che si è resa conto di come le storie per bambini fossero davvero “fuori tempo”.
Un’idea che si è subito trasformata nella piccola impresa di Cristina e Valeria (una mamma che ha sposato il progetto) e che, passo dopo passo, è cresciuta fino a ideare Il Libro Magico: il progetto nato per creare una favola completamente personalizzabile nei testi e nelle immagini, in modo che i bambini possano ritrovare se stessi e il loro mondo tra le pagine. Dall’ambientazione in un castello a quella su un’isola deserta, dalla scuola materna al parco giochi, basterà scegliere l’ambientazione per poi proseguire inserendo i personaggi desiderati. In questo modo, figli con genitori single o famiglie allargate, famiglie con due papà o due mamme, appartenenti a qualsiasi cultura, potranno ideare il libro su misura.

«Sentirsi protagonisti di una storia – spiega Cristina, fondatrice di MyBoo – è una grande emozione per i bambini e per i genitori e rende il momento della lettura ancora più magico. L’idea dei libri personalizzati è nata una sera quando, leggendo una fiaba a mio figlio, mi sono resa conto che i libri per bambini raccontano sempre lo stesso stereotipo di famiglia tradizionale. Con ‘Il Libro Magico’ di MyBoo vogliamo fare un passo in avanti e creare una storia in cui ogni bambino possa riconoscere se stesso e la sua famiglia, comunque essa sia composta: bambini e bambine, figli unici o con tanti fratelli e sorelle, con genitori single o famiglie allargate, bambini adottati, con due papà o due mamme, bambini differentemente abili, bambini appartenenti a qualsiasi cultura. La famiglia sta assumendo nuove forme e mancano libri per bambini che le raccontino al di là dei soliti stereotipi».

Il Libro Magico di MyBoo darà ad ogni bambino la possibilità di vivere la sua avventura

libro magico di myboo, stereotipi

“Con ‘Il Libro Magico’ di MyBoo vogliamo fare un passo in avanti e creare una storia in cui ogni bambino possa riconoscere se stesso e la sua famiglia, comunque essa sia composta: bambini e bambine, figli unici o con tanti fratelli e sorelle, con genitori single o famiglie allargate, bambini adottati, con due papà o due mamme, bambini differentemente abili, bambini appartenenti a qualsiasi cultura. La famiglia sta assumendo nuove forme e mancano libri per bambini che le raccontino al di là dei soliti stereotipi”, Myboo/ufficio stampa Ulule

nel mondo che più ne stimola la fantasia, creato in base alle sue passioni: un palazzo, una nave pirata, la preistoria. Qualunque sia lo scenario che popola i suoi sogni, lo ritroverà nel proprio libro. «Ogni testo sarà diverso dall’altro perché ognuno lo creerà in base alle caratteristiche della propria famiglia e ai desideri dei bambini a cui è dedicato», sottolinea Cristina.

Per realizzare il progetto “Il Libro Magico”, MyBoo si è affidata ad Ulule, la piattaforma di crowdfunding reward-based con la più alta percentuale di campagne finanziate con successo al mondo: l’obiettivo (la campagna è ormai agli sgoccioli) è raccogliere 5.000 euro, fondi che saranno utilizzati per realizzare le personalizzazioni che rendono ogni libro unico e per stampare i libri che saranno prodotti con cartoncino spesso e rilegati con copertina rigida, in un formato 21×21, come tutti i libri MyBoo, una dimensione che lo rende maneggevole anche per i bimbi più piccoli.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11926 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1617 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28699 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6510 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28688 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15778 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28691 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28689 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8846 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28687 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28690
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY