Wise Society : App, lo smartphone al servizio del viaggio sostenibile
ARTICOLI Vedi tutti >>

App, lo smartphone al servizio del viaggio sostenibile

Dal local friend alla possibilità di creare un itinerario personalizzato. Crescono le applicazioni che permettono di fare scelte consapevoli e di ridurre l’impatto della vacanza sull’ambiente

Maria Enza Giannetto/Nabu
1 agosto 2017
app, smartphone, viaggio sostenibile

Sempre di più le app per smartphone e tablet che aiutano gli utenti a intraprendere un viaggio sostenibile, Image by iStock

Il viaggio sostenibile passa dalla tecnologia mobile. Avere informazioni in tempo reale, condividere esperienze e notizie attraverso i social e il web è, infatti, un passo importante nel ridurre l’impatto ambientale della vacanza sul pianeta nonché lo stress da organizzazione. E per farlo, esistono tutta una serie di app, per lo più gratuite, che permettono di costruire il proprio viaggio tenendo sempre in considerazione il rispetto per l’ambiente e per le persone e la sostenibilità a 360°.

Organizzare il proprio itinerario turistico in modo semplice e veloce anche da smartphone è possibile, ad esempio, con Yamgu– acronimo di You Are My GUide -, un servizio di social travelling tutto italiano che permette di scegliere destinazione e date di viaggio e di preparare il percorso perfetto. Si tratta di un’app che, integrando open data e User Generated Content, crea per ciascun utente percorsi di visita personalizzati e aggiornati in tempo reale, grazie alle interazioni con i social trend e ai servizi meteo. Disponibile sia su desktop che come app scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet (compatibile con iOS e Android), la piattaforma, una volta selezionata la città di interesse, si comporta come un vero e proprio “local friend” e consente di esplorare mappe, itinerari, foto, distanze, durata, meteo, ma soprattutto i principali eventi come mostre, concerti, spettacoli, nonché gli orari di apertura di ogni luogo di interesse. Inoltre, le informazioni potranno essere scaricate e salvate in formato PDF in modo da poterle utilizzare come una vera e propria guida turistica da portare con sé offline. Un’app sostenibile che nasce anche con l’intento di favorire il locale: ovvero gli esercenti che offrono prodotti e servizi, fornendo a chi si occupa di accoglienza turistica uno strumento per aiutare i viaggiatori a divertirsi in ogni momento del soggiorno. A una filosofia simile si ispira l’app On trip, disponibile sia per Android e per Apple. Il funzionamento è semplice: si sceglie la città e si impostano gli interessi per poi “chiedere” a un locale i consigli su dove mangiare, cosa vedere, come muoversi. Un modo per arrivare al cuore della città senza lasciarsi suggestionare da marketing e popolarità ma fidandosi di chi il posto lo vive davvero.

Per quelli che mettono al primo posto l’importanza dell’alloggio green, Ecobnb è la soluzione più adatta. L’app, da telefono o dispositivo mobile, in un solo click, permette di scoprire, contattare e prenotare la struttura ricettiva eco-friendly che si desidera. Dal B&B ecologico all’agriturismo biologico, dalla casa sull’albero all’hotel  a impatto zero fino all’ostello a zero emissioni o all’albergo diffuso, con l’App, sincronizzata anche con il proprio account, è possibile gestire le prenotazioni, richiedere disponibilità per un albergo, controllare i propri messaggi, trovare l’offerta del momento o scoprire le mete green. Il tutto nell’ottica di far sentire i viaggiatori parte di una scelta improntata al rispetto dell’ambiente visto che una struttura a energia pulita, cibo biologico o a chilometro zero, biciclette a disposizione per ospiti, itinerari di eco-turismo e molto altro fa risparmiare fino al 90% di CO2 rispetto a una struttura ricettiva tradizionale.

app, smartphone, viaggio sostenibile

Sono oggi tante le opportunità per fare un viaggio sostenibile con un semplice click, Foto: iStock

La sostenibilità in viaggio passa anche (per alcuni soprattutto) dalla scelta del cibo da mangiare e da portare con sè. Slow Food Planet è la app gratuita (in italiano e inglese) di Slow Food, ideata e realizzata per mettere a disposizione degli utenti un database di informazioni utili per sapere dove trovare ristoranti e locali per mangiare consapevolmente. Le informazioni sono raccolte in aree, città o territori significativi per Slow Food da un punto di vista culturale, paesaggistico e gastronomico.

Viaggiare green significa soprattutto non inquinare o inquinare il meno possibile. Per questo tutte le app che permettono di condividere i mezzi privati e incentivano lo sharing come Citymapper o Bla Bla Car ma anche di risparmiare in termini di tragitto come Wanderio, app italiana che permettere di scegliere il proprio tragitto in base a prezzo, durata e  alle emissioni di Co2, possono rientrare di diritto nella lista delle migliori app per un viaggio ecostostenibile.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 27349 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15154 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 25954 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7299 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28164 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28161 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 22817 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28160 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2778 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28162 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28159 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9675 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28158 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12490 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 28163 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21877 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15408
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY