Wise Society : James Vaupel: ecco perché viviamo più a lungo
SPECIALE : I segreti della longevità
WISE INCONTRI Vedi tutti >>

James Vaupel: ecco perché viviamo più a lungo

Negli ultimi secoli l'aspettativa di vita è triplicata passando da 25 a 80 anni. Ma nei prossimi decenni potremmo vivere anche oltre cent'anni. Basta seguire delle regole basiche

Michele Novaga
27 settembre 2013

Image by iStockNel giro di poco tempo l’aspettativa di vita è cresciuta e anche di molto nei paesi industrializzati. In un secolo e mezzo si è triplicata passando da una media di 25 a una di 80 anni. Il professor Vaupel, Direttore esecutivo del Max Planck Institute for Demographic Research di Rostock (Germania) e fra i massimi esperti mondiali nei campi della biodemografia e la ricerca sull’invecchiamento, indica come questa soglia può essere ulteriormente aumentata nei prossimi decenni. Grazie anche ad alcuni comportamenti virtuosi.

-Cosa si può fare per ritardare gli effetti della vecchiaia?

Molto può essere fatto (ed è già stato fatto) a partire dal miglioramento delle condizioni economiche e sociali e da quelle di salute. Ma è anche molto importante il proprio comportamento nel corso della vita. Conta molto infatti fare movimento, non fumare, seguire una dieta equilibrata, etc.

-Negli ultimi 140 anni la vita media è passata da 45 a 85 anni. C’è un limite massimo oltre il quale non si può arrivare? E’ possibile prevedere se nei prossimi 50 o 100 anni vivremo ancora di più?

Un limite a questo sicuramente c’è ma è molto più alto di quello attuale di 80-85 anni. L’aspettativa di vita, posso dire con certezza, che continuerà a crescere nei prossimi anni con una media di 2,5 anni per decennio. Ciò vuol dire che nei prossimi 40 anni aumenterà fino a 90-95 e tra ottant’anni supererà addirittura la soglia dei cento anni. E potrebbe crescere ancora.

-Come mai viviamo più a lungo rispetto al passato?

Ci sono sicuramente migliori condizioni economiche rispetto a prima. Nel campo della salute si sono fatti enormi progressi. E’ diminuito il numero di guerre e conflitti mondiali che coinvolgevano paesi e provocavano milioni di morti.

Le donne vivono più a lungo perché…..  

Image by © Marianna Massey/Corbis-Come mai gli uomini vivono meno delle donne e muoiono prima?

Semplicemente perché gli uomini sono stupidi. Fumano troppo, bevono troppo, guidano in stato di ubriachezza, assumono droghe molto più delle donne. Inoltre non si prendono molta cura di sé per esempio non andando dal medico quando dovrebbero. E questo comportamento stupido provoca dei rischi e delle conseguenze.

Per la verità ci sono anche dei fattori biologici che contraddistinguono l’uomo e la donna. Ma entrambi hanno sempre avuto nel corso di tutta la storia dell’umanità un’aspettativa di vita simile. Tuttavia è solo negli ultimi 200 o 300 anni che questo divario è aumentato a causa dello stile di vita che hanno seguito i maschi fumando e bevendo e lasciandosi andare a comportamenti rischiosi. Come quello di guidare veloce per esempio.

– Che influenza hanno i comportamenti tenuti nei primi anni di vita fino alla giovinezza paragonati a quelli dell’età avanzata?

Sicuramenti tutti i comportamenti seguiti nel corso della prima parte della vita hanno una influenza maggiore sulla salute durante tutto l’arco temporale della vita di un essere umano. Ma è anche ovvio che non è mai troppo tardi per smettere di fumare e bere, per seguire una dieta sana, per fare moto ed esercizio. Anche le persone anziane possono ridurre la possibilità di morte. Ma è chiaro che lo stile di vita tenuto nei primi decenni incide molto.

Cosa fare per vivere più a lungo  

Image by iStock

-C’è un segreto per vivere di più? Che consigli darebbe?

Direi di si. Per esempio consiglio di vivere in un paese in cui ci sia un elevato standard sanitario con medici preparati come in Italia per esempio. Sicuramente è importante prendersi cura di sé, il che vuol dire essenzialmente ascoltare la propria mamma (e più tardi la propria moglie) e i suoi consigli. “Copritevi quando piove e fa freddo, mangiate, non bevete troppo, non guidare veloce, divertitevi senza esagerare”. Se ascoltate vostra madre e vivrete in un paese come l’Italia avete buone possibilità di vivere più a lungo.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questa intervista:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11707 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21108 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6621 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1042 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21349 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12861 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 573
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY