Wise Society : Forum+ 2012: imprenditrici a confronto
ARTICOLI Vedi tutti >>

Forum+ 2012: imprenditrici a confronto

A Catania una tre giorni di incontri tra donne d’impresa italiane e del Mediterraneo. Per una imprenditorialità al femminile innovativa e capace di rilanciare l’economia, conciliando sviluppo e valori sociali

Francesca Tozzi
6 novembre 2012

Porto - Foto di Dario AzzaroIl Mediterraneo è da sempre una culla di civiltà tra loro differenti ma capaci di interagire in modo produttivo. Scambi commerciali e contaminazioni culturali ne hanno segnato la continua evoluzione mentre le donne scoprivano e rivendicavano il loro ruolo in società. Un ruolo oggi sempre più determinante nell’economia.

Non è un caso, quindi, che la seconda edizione di “Forum +, Donne d’Impresa del Mediterraneo – il turismo come energia di scambio culturale, sociale ed economico” si svolga in Sicilia. Sarà Catania a ospitare dal 8 al 10 novembre 2012, presso il Palazzo della Borsa in Piazza della Borsa, una tre giorni di incontri tra donne d’impresa italiane e del Mediterraneo meridionale, all’insegna del business, dell’innovazione e dello sviluppo sostenibile.

L’evento, promosso dalla Confcommercio Imprese per l’Italia, dalla Camera di Commercio di Catania e da quella di Torino, è stato fortemente voluto da Emma Bonino, Vice Presidente del Senato della Repubblica e Maria Luisa Coppa, Vice Presidente Confcommercio-Imprese per l’Italia e co-organizzato dall’Associazione “Non c’è Pace senza Giustizia” e da PAN Comunicazione. Oltre a loro, parteciperanno Raffaella Mandarano, Presidente del Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Catania, Anna Finocchiaro, ex Ministro, Presidente del Gruppo Parlamentare del Partito Democratico, Senato della Repubblica e molte imprenditrici e rappresentati della società civile provenienti da Algeria, Egitto, Giordania, Libano, Tunisia e Iraq.

Un Forum internazionale di donne imprenditrici dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo che nasce con l’obiettivo di lanciare un segnale forte e concreto a favore di un’imprenditorialità innovativa al femminile, in particolare rafforzando il legame creato tra imprenditrici del mondo arabo e imprenditrici italiane impegnate nel settore del turismo, offrendo loro occasioni di contatto ed interscambio di idee ed opportunità. Ma anche un’occasione preziosa per fare un punto sulle pari opportunità. “Le donne arabe hanno storicamente dimostrato una forza riformatrice, per molti aspetti rivoluzionaria, sapendo cogliere tutte le opportunità possibili per giocare un ruolo chiave nell’evoluzione del proprio Paese – ha dichiarato Emma Bonino – Oggi, nei Paesi che hanno visto soffiare il vento della Primavera araba, le donne si ritrovano al centro di processi di transizione lunghi e complessi. Occorre quindi afferrare tutte le occasioni per insistere sulle libertà individuali, sull’uguaglianza, in termini di diritti e doveri, dinanzi alla legge. Si tratta di offrire il sostegno e l’esperienza acquisita in decenni di lotta per la liberazione della donna, che resta un obiettivo e un’ambizione che ci accomuna”.

Tutte le informazioni e il programma sul sito www.forumplus.it

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15204 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8281 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15206 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15205 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6552 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1252 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 402 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1543 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 825 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6948
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY