Rete del dono
Rete del dono è una piattaforma di crowdfunding e personal fundraising che raccoglie donazioni a favore di progetti d’utilità sociale ideati e gestiti da organizzazioni non profit. La piattaforma offre ai sostenitori di una buona causa, privati o aziende, l’opportunità di fare una colletta online coinvolgendo il proprio network a donare.
Rete del Dono conta oltre 55.000 donazioni, pari a oltre 3.200.000€. Tra i top personal fundraiser gli sportivi solidali hanno contribuito per circa il 50% e le aziende per il 7% della raccolta fondi totale.
Crowdfunding & CSR

Il mondo corporate si sta avvicinando alla pratica del personal fundraising includendolo nelle strategie di CRS. Ad oggi il 15% dei Personal Fundraiser attivi su Rete del Dono sono aziende e hanno contribuito per un 7% del raccolto totale. La parola chiave è il coinvolgimento diretto dei dipendenti, che si può declinare in varie occasioni.

Una di queste è la partecipazione di un’azienda a un evento sportivo, quale importante occasione di team building e CSR. In questo caso, gli stakeholder sono coinvolti sia nell’impresa sportiva che in quella solidale, attivandosi nella raccolta fondi (personal fundraising) a favore della causa scelta dall’azienda.

L’edizione 2015 e poi 2016 della Milano Marathon hanno visto protagoniste tante aziende, che hanno raccolto, facendo personal fundraising, oltre 180 mila euro in donazioni. Tra queste, Cushman & Wakefield, Edison, Egon Zehnder, Europ Assistance, Hogan Lovells, Paypal, Pfizer Italia, Pioneer Investments.

Un’esperienza significativa, che esula dallo sport, è quella di AXA che con il progetto AXA Cuori in Agenzia, ha coinvolto i propri agenti in un’iniziativa di crowdfunding del valore complessivo di 100.000 euro. Degli oltre 50 progetti presentati, ne sono stati selezionati 10. I progetti, del valore di circa 10.000 euro ciascuno, sono co-finanziati da AXA al 50%, mentre il restante 50% verrà raccolto dagli agenti che si attiveranno facendo personal fundraising.