I Provenzali
Al centro della strategia de I Provenzali risiede il rispetto quotidiano di una mission concreta e tangibile in ogni singolo prodotto: il miglior cosmetico naturale e biologico al miglior prezzo possibile. Valori come Qualità e Tradizione, Lavorazione Artigiana e Rispetto per l'Ambiente sono al centro della filosofia del brand che da 18 anni rappresenta la vera alternativa alle produzioni cosmetiche industriali e massificate nella Grande Distribuzione italiana.
Sostenere il biologico attraverso il Cosmetico

I Provenzali, è da sempre impegnato a creare un sistema produttivo basato sulla sostenibilità. In particolare, attraverso il cosmetico, si punta a valorizzare un sistema di coltivazioni biologiche sostenibili dal punto di vista ambientale, economico e sociale.
Perché ciò avvenga, in un settore dove parole come “Naturale”, “Biologico” e “Vegetale” sono spesso utilizzate senza un concreto supporto, occorre operare attraverso strategie di Comunicazione che mirino a sensibilizzare i possibili acquirenti su un prodotto che sia veramente biologico, in tutta trasparenza. Per questo I Provenzali, nel 2016, ha lanciato la Campagna #BioVero utilizzando canali tradizionali e web, con il video realizzato ad hoc che in poche settimane ha raggiunto oltre 150.000 persone. E’ importante che il pubblico accresca la sua capacità di orientarsi di fronte ad uno scaffale. Per I Provenzali, il prodotto deve sapersi “raccontare”, fornendo al consumatore le maggiori informazioni possibili. È in quest’ottica che tutti i pack dei prodotti possiedono un’etichetta multipagina e spellicolabile che spiega in maniera semplice e chiara ogni singolo ingrediente, la sua funzionalità e grado di naturalità grazie ad un semplice sistema di “foglioline”:

• (3 foglioline) materia prima 100% vegetale

• (2 foglioline) materie di origine naturale, si lavora per raggiungere il 100% vegetale

• (1 fogliolina) si potrà migliorare con alternative ancora più naturali ma solo se di pari efficacia.

L’8 marzo 2016 è stata realizzata inoltre un’attività di guerrilla marketing, volta anche alla valorizzazione del territorio: Piazza Cadorna a Milano è stata trasformata in un grande prato fiorito poggiato sul cemento, utilizzando oltre 12.000 fiori della Riviera Ligure e 25.000 saponette biologiche. L’evento ha coinvolto i dipendenti dell’azienda nell’organizzazione e preparazione fin dalle ore notturne, mentre le migliaia di pendolari e passanti incuriositi hanno ricevuto in regalo un Cosmetico Bio, diventando parte di questo grande storytelling.