AIESEC
AIESEC è il più grande network internazionale gestito da studenti che vuole, promuovendo opportunità di mobilità internazionale, sviluppare il potenziale umano e raggiungere la pace nel mondo. L'associazione è presente in 126 paesi e con i suoi 70'000 volontari si impegna a creare opportunità di volontariato/professionali per portare un contributo concreto. AIESEC collabora con l'ONU attraverso i suoi progetti per il raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda2030: i Sustainable Development Goals
InteGREAT coinvolge i giovani nella tematica dell’immigrazione

È passato quasi un anno da quando il congresso internazionale di AIESEC ha ospitato, in India, i maggiori rappresentanti di ciascuna sede nazionale dell’associazione, congiungendo nello stesso luogo più di 1000 persone, provenienti da 126 Paesi diversi, e più di 60 aziende sponsor e partner.

Durante questa conferenza i rappresentanti di AIESEC si sono confrontati sulle maggiori problematiche globali e hanno convenuto che l’integrazione fosse una di queste: così nasce InteGREAT. Questo progetto ha l’obiettivo di connettere i giovani di tutta Europa affinché possano reagire alla crisi dei rifugiati favorendone l’integrazione all’interno delle comunità locali e fornendo loro tutti gli strumenti necessari per avere un ruolo attivo nella società europea.

Il 5 Maggio 2016 AIESEC Italia vince ad Aquisgrana il Premio Carlo Magno della Gioventù 2016 che ha come obiettivo quello di premiare i giovani coinvolti in progetti che mirino a promuovere la comprensione tra i popoli di diversi paesi europei e favorire lo sviluppo di una coscienza europea tra le nuove generazioni.

Questo riconoscimento, ricevuto dal Presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz, è un passo importante per l’associazione: rappresenta infatti non solo la determinazione e la concretezza che giovani universitari possono avere in Europa, ma le molteplici associazioni e ONG che ogni giorno affrontano direttamente il problema dei migranti e che trovano in AIESEC un utile mezzo di supporto.

Infatti InteGREAT coinvolge volontari internazionali, ONG e comunità locali attraverso l’organizzazione di workshop, attività ricreative, seminari ed eventi al fine di supportare l’integrazione dei rifugiati e di aumentare la consapevolezza nei cittadini europei.