Wise Society : Cinque domande per capire quanto è trasparente la tua banca
CONSIGLI Vedi tutti >>

Cinque domande per capire quanto è trasparente la tua banca

Breve vademecum del risparmiatore attento

Ilaria Lucchetti
4 maggio 2012

foto di Images_of_MoneyNell’ambito dell’iniziativa “Non con i miei soldi” di Banca Etica, l’istituto ha stilato, non dei consigli, ma una serie di domande.

Interrogativi che tutti noi clienti dovremmo porre a funzionari e intermediari quando varchiamo i portoni delle nostre filiali. Perché, come dicono dalla banca padovana, se gli utenti saranno sempre più informati le risposte dovranno arrivare per forza e il sistema ne guadagnerà in chiarezza.

Ecco quindi le domande giuste da fare per diluire l’opacità vigente quando sottoscriviamo un fondo pensione o di investimento o anche un semplice conto corrente:

1. come sono impiegati i miei risparmi?

2. cosa fa la mia banca con i miei soldi?

3. quanto partecipa al grande giro della speculazione?

4. ha filiali in qualche paradiso fiscale?

5. in che misura i suoi profitti provengono dalla tradizionale attività creditizia che sostiene l’economia reale e la creazione di posti di lavoro, e quanto invece dal giocare con prodotti derivati e strutturati e dal sistema bancario ombra?

 

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12736 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1754 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 986 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12733 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12739 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12735 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12737 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12738 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8497 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 12734
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY