Wise Society : “Raee in carcere”, è online il sito del progetto per il reintegro dei detenuti
WISE BLOG Vedi tutti >>

“Raee in carcere”, è online il sito del progetto per il reintegro dei detenuti

L'iniziativa ha avuto il supporto di regione Emilia Romagna, del Provveditorato dell'Amministrazione penitenziaria di Bologna, del consorzio per la gestione dei Raee Ecolight e di Hera Spa

Ilaria Lucchetti
26 settembre 2012

Techne riuso rifiuti riciclo RAEE raccolta differenziata materiali da riciclo Lia Benvenuti gestione rifiutiViene presentato oggi a Ravenna, in occasione della fiera “Fare i conti con l’ambiente“, il portale www.raeeincarcere.org che mette in rete l’esperienza triennale dell’omonimo progetto, grazie al quale undici persone recluse negli istituti penitenziari di Bologna, Ferrara e Forlì hanno potuto misurarsi con lo smontaggio dei rifiuti provenienti da apparecchiature elettroniche ed elettriche (Raee).

Un’iniziativa di sostenibilità sociale che da oggi è anche sul web e che rappresenta un’opportunità di reinserimento sia per chi sconta la pena tra le mura del carcere sia per chi è sottoposto a misure restrittive alternative negli stessi territori. A due di loro è affidato, al momento, il ruolo di webmaster per aggiornare i contenuti del sito con un impegno lavorativo di venti ore al mese ciascuno. «Ma in prospettiva ci proponiamo di coinvolgere tre persone in esecuzione penale, una per ogni territorio – ha spiegato Lia Benvenuti, direttore dell’agenzia di formazione Techne – non soltanto per il mero aggiornamento del sito, ma motivandoli in ruolo di responsabilità nel diffondere il valore del progetto e nel proporre nuove iniziative di comunicazione sociale»

Di cosa parla questo articolo?
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Una risposta a “Raee in carcere”, è online il sito del progetto per il reintegro dei detenuti

  1. a cielo aperto mi ha fatto molto male. Ho sutbio fatto delle foto,a0(sono quelle che vedete),ho segnalato il RAEE, ma con questo articolo voglio ricordare a tutti e all’amministrazione comunale di Potenza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1023 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14854 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9534 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1523 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11059 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 126 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 566 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 579 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14855
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY
Hai già votato, attendi un giorno per esprimere nuovamente il tuo parere