Wise Society : Ecco Lolistraw, la prima cannuccia commestibile
ARTICOLI Vedi tutti >>

Ecco Lolistraw, la prima cannuccia commestibile

Dalle stesse due designer statunitensi che inventarono la tazzina di caffè che si mangia, arriva il progetto per creare cannucce edibili, biodegradabili e compostabili

1 febbraio 2018
lolistraw, cannuccia, commestibile

Lolistraw, la prima cannuccia commestibile è un’idea delle designer USA Chelsea Briganti e Leigh Ann Tucker, Foto: www.loliware.com

Lo abbiamo già scritto più volte: ogni anno otto milioni di tonnellate di plastica non biodegradabili finiscono negli oceani (700 tonnellate ogni giorno nel solo mar Mediterraneo). Una situazione estrema che rischia di peggiorare ulteriormente se non interveniamo subito: secondo le previsioni infatti nel 2050 i mari saranno popolati più da plastica che da pesci.

Tra gli oggetti di plastica più inquinanti, oltre alle bottiglie, ci sono le cannucce che, per la loro leggerezza e il piccolo volume, non riescono a essere riciclate e finiscono in discarica. Si calcola che ogni giorno solo negli Stati Uniti ne vengano usate e gettate 500 milioni di pezzi. Ma ora, grazie al team Loliware, un’azienda nata nel 2015 con l’obiettivo di ridurre il consumo di plastica nel mondo, è possibile bere un drink da una cannuccia non inquinante e poi mangiarsela dato che Lolistraw – questo il suo nome – è una cannuccia commestibile.

lolistraw, cannuccia, commestibile

Disponibile in diversi gusti, la cannuccia commestibile di Loliware aiuta a preservare l’ambiente marino dalla plastica, Foto: www.loliware.com

Ideata da Chelsea Briganti e Leigh Ann Tucker, le stesse due designer americane che poco tempo fa crearono la prima tazza da caffè che si mangia togliendo all’ambiente nel giro di tre anni il peso di 136.000 pezzi di plastica, Lolistraw è una cannuccia totalmente biodegradabile creata con alghe. Disponibile in vari gusti (vaniglia, menta, fragola e

caramello ma anche in versione neutra), è compostabile, non è tossica e, una volta ingerita, non fa spostare le lancette della bilancia dato che è a zero calorie. «Il Pianeta ha bisogno di un cambiamento e Lolistraw è la soluzione. Il nostro obiettivo è quello di sostituire le cannucce di plastica in luoghi come ristoranti, parchi di divertimento, stadi e catene di coffee shop», commentano in un video di presentazione le due giovani designer invitando gli interessati ad aderire alla campagna di raccolta fondi condotta attraverso diverse piattaforme di crowdfunding.

https://www.youtube.com/watch?v=ekWFLKhdbF8 

 

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10699 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 29324 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 29325 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 29327 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26456 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11926 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 29328 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 29326 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3954 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23267 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2391 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 29329
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY