Wise Society : Lo zuccherificio che si trasforma in centrale a biomasse
ARTICOLI Vedi tutti >>

Lo zuccherificio che si trasforma in centrale a biomasse

A Finale Emilia in provincia di Modena lo zuccherificio chiuso da tempo, dal 2015 produrrà energia pulita e a filiera corta

17 settembre 2013

Photo by Scot Nelson, FlickrLa sperimentazione agronomica dedicata alla coltivazione del sorgo di fibra per fini energetici è durata 5 anni. Ed ora, grazie ai positivi risultati ottenuti, si può trasformare questa pianta erbacea appartenente alla famiglia delle graminacee, in preziosa energia. Merito del Gruppo Coprob -specializzato nel settore bieticolo saccarifero con il 65% della produzione nazionale e il 23% della quota di mercato dello zucchero- che in partnership con Enel Green Power trasformerà lo zuccherificio di Finale Emilia in provincia di Modena in un impianto in grado di produrre 12,5 MW di energia elettrica.

Energia pulita ma anche a filiera corta dato che le coltivazioni si concentrano nel triangolo compreso tra le province di Modena Bologna e Ferrara ad una distanza massima di 50 chilometri da Finale Emilia.

Un investimento da 60 milioni di euro per una centrale che –come dichiara Claudio Gallerani Presidente di Coprob- «sarà operativa dal 2015 e ogni anno sarà fornita da quasi 100.000 tonnellate di biomassa agricola tenendo in funzione l’impianto poco meno di 8000 ore per una produzione complessiva tra energia termica ed energia elettrica di 50Mwh».

Un progetto che valorizza il territorio, incoraggia le coltivazioni energeticamente più utili e che coinvolge 1000 aziende agricole che salgono a 2500 se si considerano anche quelle che forniranno sottoprodotti dell’agricoltura della centrale di Finale Emilia per un volume d’affari complessivo di 7,2 milioni di euro. A cui si aggiungono un fatturato di 1 milione di euro per il trasporto e un giro d’affari di 1,8 milioni per i terzisti.

Salva

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Una risposta a Lo zuccherificio che si trasforma in centrale a biomasse

  1. Pingback: Lo zuccherificio che si trasforma in centrale a biomasse | OlisticPost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6302 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21307 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21305 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 962 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9235 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 20220 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 30 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6796 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 21306
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY