Wise Society : Arriva la lettiera dei gatti 100% ecosostenibile
ARTICOLI Vedi tutti >>

Arriva la lettiera dei gatti 100% ecosostenibile

Si chiama Catekò e l'ha inventata una start up milanese. Composta da cereali e da pasta di legno non contiente additivi chimici e si può smaltire nel sacco umido ma anche nel WC di casa.

31 maggio 2017
lettiera, gatti, ecosostenibile, cateko

Un gatto domestico consuma circa 260 chilogrammi all’anno di lettiera, image by iStock

In Italia la popolazione di gatti domestici ammonta a circa sette milioni di esemplari. Ognuno di loro consuma in un anno 260 chilogrammi di lettiera che a causa del materiale di cui è composta, si smaltisce solo in discarica. Il totale è presto fatto: un milione e 820 milioni di tonnellate di bentonite e sepiolite minerale prodotte in un anno solare. Un materiale che si trasforma in energia (e non tutto peraltro) solo nell’inceneritore e ad una temperatura di fusione molto alta: 1300 gradi.

Ha fatto questo calcolo Dario Piazzi prima di dar vita insieme ad un socio a Eco Pets Italia, una start up di prodotti ecologici per animali domestici tra cui appunto la sabbietta del gatto. Aveva studiato come fanno in California, dove l’attenzione all’ambiente è massima e dove i gatti sono molti milioni (80 milioni in tutti gli Stati Uniti). Ma l’impatto ambientale delle lettiere è anche a monte: essendo materiale minerale viene estratto in miniere a cielo aperto che lasciano cicatrici indelebili sotto forma di buchi nelle montagne del nostro Pianeta. Ed ecco allora Catekò, la lettiera 100% ecocompatibile, composta da cereali e da pasta di legno che conferiscono alla sabbi

lettiera, gatti, ecosostenibile, cateko

Catekò è la lettiera ecosostenibile realizzata da Eco Pets Italia

etta anche una caratteristica antibatterica e antiodore senza dannose particelle di silicio, additivi chimici e fragranze profumate e che si può smaltire nel sacco umido ma anche nel WC di casa.

Un prodotto tutto italiano (viene prodotto in due stabilimenti del Nord Italia) che Piazzi ha fatto brevettare ai suoi due gatti prima di metterlo in commercio. E che ora ha già soddisfatto molti altri felini e molti altri padroni dato che è a basso contenuto di polveri, riduce il tipico rumore dello scavo e non riga i pavimenti. E che ogni giorno contribuisce a rendere meno inquinato l’ambiente.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 154 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10342 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 27731 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 27734 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 27732 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 27733 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7164 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 238 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 27730 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8610 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 8138
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY