Wise Society : I comuni più sostenibili premiati col CRESCO AWARD
ARTICOLI Vedi tutti >>

I comuni più sostenibili premiati col CRESCO AWARD

Lanciato da Fondazione Sodalitas e ANCI, promuove lo sviluppo sostenibile dei territori in ambito sociale, ambientale ed economico

23 giugno 2016

La Fondazione Sodalitas e ANCI hanno lanciato il CRESCO AWARD Città Sostenibili riservato agli oltre 8000 comuni italianiL’obiettivo è chiaro: riconoscere i progetti più efficaci realizzati dai Comuni Italiani per promuovere in modo diffuso lo sviluppo sostenibile dei territori. Nasce con questo scopo il CRESCO AWARD città Sostenibili” , un’iniziativa promosso da Fondazione Sodalitas e realizzata con l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e presentata il 23 giugno a Milano. In linea con la Urban Agenda della UE e con i recenti Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite, l’iniziativa rientra nel contesto della campagna europea “Sustainable Living Cities” di fondazione Sodalitas per rendere i territori dove viviamo più sostenibili inclusivi e in grado di offrire una migliore qualità della vita.

«Vogliamo contribuire a far conoscere i progetti eccellenti sviluppati nei territori per innescare un’emulazione virtuosa nel paese», ha affermato Alessandro Beda, consigliere d’Indirizzo di Fondazione Sodalitas.

Una tematica, quella della sostenibilità del territorio, a cui i cittadini sembrano essere molto attenti: secondo uno studio condotto da GfK Eurisko, il 90% degli italiani appare consapevole dell’importanza di contribuire allo sviluppo sostenibile dei territori e l’82% indica le amministrazioni locali immediatamente dopo il Governo come i soggetti preposti a impegnarsi per raggiungere questo obiettivo.

E secondo l’Anci gli stessi comuni sono i più grandi investitori in questo senso con lo stanziamento di 3,7 miliardi di euro per realizzare 1300 progetti che coinvolgono 15 milioni di cittadini.

Al “CRESCO AWARD città sostenibili” possono partecipare tutti gli oltre 8000 comuni italiani presentando i propri progetti sviluppati in tre categorie: Sostenibilità ambientale, Sostenibilità sociale e Sostenibilità economica. Le candidature verranno valutate da una giuria indipendente e multistakeholder presieduta dal rettore del Politecnico di Milano Giovanni Azzone.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 15132 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26174 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26171 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6800 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 24825 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3527 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26173 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3528 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 26172
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY