Wise Society : Gli European Solar Days promuovono l’energia dal Sole
ARTICOLI Vedi tutti >>

Gli European Solar Days promuovono l’energia dal Sole

Gli European Solar Days, le giornate della campagna di sensibilizzazione a favore dell'energia solare, si svolgeranno dal 1 al 19 maggio in 19 Paesi Europei. Migliaia di eventi chiameranno a raccolta i cittadini dell'Unione Europea.

Graziella Turiello
14 marzo 2013

L’Europa sposa l’energia solare e attraverso gli European Solar Days prosegue nella grande campagna di informazione sull’energia da fonti rinnovabili. Quest’anno le giornate di sensibilizzazione e divulgazione si svolgeranno dal 1 al 19 maggio, con il coordinamento di Ambiente Italia e Legambiente e il supporto di Assolterm, Climate Alliance, Comunicare Energia, GIFI, Kyoto Club, Qualenergia, Staffetta quotidiana e Solarexpo. La campagna è cofinanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del programma “Intelligent Energy Europe”.

Più di 8000 eventi coinvolgeranno oltre 500.000 cittadini dell’Unione, dall’organizzazione di visite guidate, a punti informativi, da laboratori nelle scuole, a eventi culturali sull’energia solare e tante altre interessanti iniziative. Una manifestazione dai grandi numeri partita in sordina nel lontano 2002 in Austria, dove per al prima volta venne istituito il “Giorno del Sole” proprio per diffondere e promuovere la sensibilità di tutti verso una fonte energetica, quale appunto il sole, pulita e inesauribile. Oggi gli European Solar Days dunque, celebrano l’utilizzo dell’energia solare sotto forma di calore, il solare termico, e di elettricità come il fotovoltaico. Chiunque potrà partecipare in prima persona organizzando un evento “solare” basterà iscriversi qui entro il 31 marzo 2013. Gli European Solar Days promuovono, si auspica con successo, l’uso di una fonte energetica libera illimitata soprattutto rinnovabile disponibile in tutto il mondo a tutti per generare energia elettrica, riscaldamento e raffreddamento: qual è appunto il sole.

Image by © Ariel Skelley/Blend Images/Corbis

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *