Wise Society : Con Bicitalia in sella lungo lo Stivale
ARTICOLI Vedi tutti >>

Con Bicitalia in sella lungo lo Stivale

La mappa di oltre 10.000 chilometri di strade ciclabili d'Italia realizzato dalla Fiab, utile strumento per esplorare l'Italia su due ruote

22 maggio 2014

BicitaliaSi chiama Bicitalia ed è una mappa di oltre 10 mila chilometri di strade ciclabili italiane. Da Nord a Sud da est a ovest isole comprese è tutto un reticolo di itinerari (18 e 50 ciclovie) da percorrere gustandosi paesaggi mozzafiato.

C’è la Ciclopista del Sole che nei suoi 3000 chilometri dal Brennero a Santa Teresa di Gallura attraversa undici regioni italiane. O la Ciclovia francigena che parte da Como e arriva a Brindisi, la Ciclovia Salaria che va da Roma a San Benedetto del Tronto. O ancora la Ciclovia dei tre Mari che unisce Otranto a Sapri.

La mappa della rete di ciclovie nazionali, costantemente aggiornata, è consultabile in modo del tutto gratuito collegandosi al portale dedicato www.bicitalia.org. Oltre a indicare i percorsi ciclabili adatti ai cicloturisti o a chi vuole regalarsi un’escursione anche di un solo giorno, è possibile usufruire anche di servizi collaterali come la ricerca di alberghi e strutture ricettive particolarmente adatte ad accogliere i ciclisti. Del resto in Europa sono circa un milione i cicloturisti per un settore – quello della bikenomics – che se adeguatamente sostenuto, porterebbe in Europa, secondo uno studio recentemente condotto, un indotto di 200 miliardi di euro, pari al Pil della Danimarca.

Il motore di ricerca Albergabici.it è una importante fonte di notizie per scoprire campeggi, agriturismi e bed and breakfast più vicini che dispongono di attrezzature per riparare la bici, gonfiare le ruote e alloggiare le biciclette in tutta sicurezza mentre ci si riposa e si pernotta. In Italia si contano ben 2000 strutture che possiedono queste caratteristiche, di cui 300 attestate.

«La bicicletta è uno strumento tanto bello quanto vulnerabile e pertanto necessita di livelli di sicurezza tali da consentire la pratica del cicloturismo a chiunque possieda una bicicletta, magari con famiglia e non solo a chi già coltiva una spiccata passione per l`attività ciclistica. Pertanto, anche le caratteristiche tecniche dell’infrastruttura (ampiezza, pavimentazione, pendenza) e l’attrattività turistica del percorso sono decisive per il successo di un itinerario cicloturistico», commentano alla Fiab.

Bicitaliahp

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *