Wise Society : Arriva Greenrail, la traversa ferroviaria ecologica
ARTICOLI Vedi tutti >>

Arriva Greenrail, la traversa ferroviaria ecologica

Premiato al concorso Edison Start, il progetto di tre giovani siciliani è ecosostenibile, innovativo ed è in grado di abbattere vibrazioni, rumore e costi di manutenzione

13 novembre 2014

traversa ferroviaria smart communities Pfu Greenrail ferrovie Edison Start Edison ecosostenibile Bruno LescoeurE’ una traversa ferroviaria ecosostenibile e innovativa che dura più di 50 anni prodotta con plastica e pneumatici fuori uso che abbatte le vibrazioni, la rumorosità ed i costi di manutenzione delle linee ferroviarie.

Ma Greenrail, progettata per produrre energia al passaggio dei treni mediante un sistema piezoelettrico sottorotaia, è uno dei tre progetti vincitori di Edison Start, il concorso delle idee più innovative nell’ambito dell’energia, dello sviluppo sociale e delle smart communities lanciato da Edison per i suoi 130 anni. Il progetto delle traverse in grado di produrre con il transito di 10-15 treni ogni ora 120kwh di energia pulita, potrà ora essere sviluppato grazie ad un premio di 100.000 euro e all’attività di supporto e consulenza da parte di un team di manager della società e di professionisti dell’Università Bocconi, del Mip Politecnico e di Assolombarda.

L’obiettivo è entrare nel mercato delle traverse ferroviarie proponendo un prodotto innovativo che ha tutte le caratteristiche per essere il competitor ecosostenibile delle traverse ferroviarie in calcestruzzo, che sono attualmente le più utilizzate al mondo.

«Grazie a Edison Start abbiamo potuto vedere e toccare con mano l’innovazione che l’Italia è in grado di esprimere», commenta Bruno Lescoeur, amministratore delegato di Edison. E il sostegno alle idee più innovative per la crescita del Paese continua anche nel 2015, con la seconda edizione del concorso Edison Pulse.

Ora, per l’ingresso sul mercato della traversa unica al mondo e per la concessione della licenza di produzione del prodotto in tutto il mondo, i tre giovani inventori Giovanni Maria De Lisi Manfredi Inguaggiato, Fabio Guinci tutti siciliani stanno strutturando accordi con partner industriali del settore e contano di definire la fase di prototipazione e testing entro il 2014.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23353 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 885 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 217 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23351 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 2362 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23350 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23167 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23352 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 23349
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY