Wise Society : “Agricoltura sostenibile..in campo” nella bassa padana
ARTICOLI Vedi tutti >>

“Agricoltura sostenibile..in campo” nella bassa padana

In fase di studio anche una proposta di progetto per ottenere i contributi europei "Life +" relativi a metodi di coltivazione eco-compatibili

Ilaria Lucchetti
24 luglio 2012

foto di Fon-tinaIn posizione di leadership nazionale da tre anni, l’azienda Carpaneta di Bigarello (Mn) ha ospitato in questi giorni la IX edizione di “Agricoltura sostenibile in campo“.

Punto di riferimento per tutto il Paese, la tenuta della “bassa” esercita da tempo questo tipo di attività legata alla cosiddetta “agricoltura conservativa“, già molto diffusa e praticata negli Stati Uniti. Chiamato anche “agricoltura blu” questo approccio consiste in una lavorazione del terreno ridotta all’osso senza per questo intaccare i risultati della produzione. In pratica si lavora la terra meno in profondità e si evitano, così, arature pesanti, risparmiando sui mezzi necessari per l’operazione e, di conseguenza, sui combustibili per alimentarli.

Gli altri vantaggi realizzabili grazie a questa tecnica sono quelli relativi al ridotto impiego dei concimi e del consumo di acqua. Inoltre, movimentando quantità inferiori di terreno si abbatte anche l’emissione di anidride carbonica che, come noto, è uno degli inquinanti più pericolosi.

In tutta la regione le aziende dedite all’agricoltura sostenibile o “agricoltura blu” sono salite a quota 424 negli ultimi due anni e occupano 23 mila ettari, pari a un quarantesimo della superficie totale coltivata.

Presente alla manifestazione, l’assessore regionale all’Agricoltura Giulio De Capitani ha rivolto un pensiero alle zone colpite dal terremoto: «Stiamo facendo un forte pressing sul governo affinché siano presi equi provvedimenti tra il mantovano e l’Emilia Romagna, ma voglio sottolineare la grande capacità di reazione di queste aziende. Noi lombardi abbiamo la caratteristica di non piangerci addosso, ma di rimboccarci le maniche»

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14491 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14489 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14490 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1929 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10512 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 692 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1846 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13525 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 589 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 20638 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6589 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10776 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 13341 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1140
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY